Milazzo. Fondi regionali per intervenire sul CCR, Foti sollecita l’Amministrazione

Milazzo. Fondi regionali per intervenire sul CCR, Foti sollecita l’Amministrazione

Il consigliere Antonio Foti ha inviato una nota al sindaco Formica e all’assessore all’Ambiente Maisano invitandoli ad attivarsi per la presentazione alla Regione di una istanza finalizzata ad ottenere delle risorse per rendere operativo il Centro comunale di raccolta rifiuti di contrada Masseria.
L’assessorato regionale dell’energia – Dipartimento dell’acqua e dei rifiuti ha infatti messo a disposizione dei Comuni delle somme per la realizzazione e/o ampliamento – potenziamento – adeguamento di Centri Comunali di Raccolta. Sino al 12 luglio le municipalità interessate possono presentare istanze per ottenere sino ad un massimo di 300 mila euro (800 per i nuovi impianti) per ampliare o potenziare le strutture esistenti.
“Una opportunità da sfruttare in tempi di magra dei bilanci comunali – afferma Foti -. Il rilancio del CCR è il punto di partenza per avviare una raccolta differenziata minima, finalizzata nel tempo ad impostare una visione e una gestione virtuosa del ciclo dei rifiuti. L’apporto diretto dell’utente al sistema di raccolta non ha solo una rilevanza economica (diminuisce i costi della raccolta e del trasporto) ma anche sociale con il coinvolgimento diretto dei cittadini nella raccolta differenziata. Una partecipazione attiva alla gestione dei rifiuti. I centri di raccolta a livello comunale costituiscono il logico completamento della raccolta domiciliare (porta a porta) e pongono l’utente in condizione di apportare un contributo personale alla raccolta”.

Articoli simili

Posta un commento