FIRMA PROTOCOLLO D’INTESA TRA IL DIPARTIMENTO DELLA PUBBLICA SICUREZZA ED IL MINISTERO DEL LAVORO E DELLE POLITICHE SOCIALI PER LA CONDIVISIONE DELLE INFORMAZIONI SUI MINORI STRANIERI NON ACCOMPAGNATI (MSNA)

FIRMA PROTOCOLLO D’INTESA TRA IL DIPARTIMENTO DELLA PUBBLICA SICUREZZA ED IL MINISTERO DEL LAVORO E DELLE POLITICHE SOCIALI PER LA CONDIVISIONE DELLE INFORMAZIONI SUI MINORI STRANIERI NON ACCOMPAGNATI (MSNA)

Sottoscritto  oggi a Roma, dal Capo della Polizia Prefetto Franco Gabrielli  e dal Segretario Generale del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali dott. Paolo Onelli, il Protocollo d’Intesa per la condivisione delle informazioni contenute nella banca dati del Sistema Informativo Minori (SIM) relativo a minori  inseriti nello Schengen Information System II o comunque rintracciati in area Shengen o in altri paesi.

 

Il Dipartimento della Pubblica Sicurezza del Ministero dell’Interno e la Direzione Generale dell’Immigrazione e delle Politiche di Integrazione del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali siglano un documento che permetterà uno scambio informativo ed una condivisione dei dati in tempo reale con l’obiettivo di identificare rapidamente i minori stranieri non accompagnati e garantire loro una adeguata protezione nel quadro delle procedure degli accordi internazionali.

 

Per i profili operativi l’accordo si tradurrà in una stretta sinergia tra il Servizio di Cooperazione Internazionale di Polizia della Direzione Centrale della Polizia Criminale, e la Direzione Generale dell’Immigrazione e delle Politiche di Integrazione, per la condivisione delle  informazioni relative ai minori.

L’attuazione del protocollo offrirà ulteriori tutele ai minori, con riferimento anche al traffico di esseri umani ed allo sfruttamento nel mondo del lavoro.

 

 

Roma 26 aprile 2017

Articoli simili

Posta un commento