CARABINIERI MESSINA : RINVENUTA DROGA IN UN VANO ASCENSORE

CARABINIERI MESSINA : RINVENUTA DROGA IN UN VANO ASCENSORE

Continuano i controlli operati dai Carabinieri di Messina nelle aree più sensibili della città.

Dopo il rinvenimento di munizioni nel quartiere di S. Lucia Sopra Contesse e il sequestro di armi e droga a Mangialupi, operate nel mese di aprile dai Carabinieri della Compagnia di Messina Sud e del Nucleo Radiomobile, ora è stata la volta del rione di Bisconte.

Qui gli uomini della Compagnia di Messina Centro, qualche giorno fa hanno espletato una massiccia azione di controllo condotta nei confronti di soggetti gravati da misure restrittive e nell’ambito di diversi immobili ritenuti di interesse operativo.

In tale ambito, nel vano corsa di un ascensore di un immobile di Bisconte veniva rinvenuto un involucro in plastica contenente circa 15 grammi di cocaina.

L’involucro, poggiato alla base del supporto metallico del telaio, era stato perfettamente occultato ma non è sfuggito all’occhio attento dei militari che, avvalendosi dell’ausilio di una squadra dei Vigili del Fuoco di Messina, hanno avuto modo di cercare anche dove qualcuno pensava non si potesse arrivare.

Di li a poco, nel vano ascensore di un altro stabile di Bisconte, veniva trovato un altro involucro in plastica contenente questa volta circa 150 grammi di marijuana, occultato con le stesse modalità del primo.

Lo stupefacente è stato sequestrato

Articoli simili

Posta un commento