NASCE “L’OSSERVATORIO AMBIENTALE NAZIONALE CAD SOCIALE”

NASCE “L’OSSERVATORIO AMBIENTALE NAZIONALE CAD SOCIALE”

“Un grande lavoro che parte da lontano, esattamente dal 2010.” – Designato Coordinatore il Dott. Avv. Antonio D.F. Giardina  —

 

Riunito il Consiglio Direttivo dell’OSSERVATORIO AMBIENTALE Organo del Dipartimento “AFFARI REGIONALI E AUTONOMIA” del C.A.D. SOCIALE (REGIONE SICILIANA) Si è tenuta il 25 maggio scorso a Catania, presso la sede di “EMMEQUADRO INGEGNERI”, in Via Bronte, 68, la prima riunione del Consiglio Direttivo del dell’OSSERVATORIO AMBIENTALE, Organo del Dipartimento “AFFARI REGIONALI E AUTONOMIA” del C.A.D. SOCIALE (REGIONE SICILIANA). Presenti all’incontro, oltre il Presidente Regionale del CAD SOCIALE, Dott. Mario La Spina, il designato Coordinatore Dott. Avv. Antonio D.F. Giardina, Capo Dipartimento (DTT) N° 88/42 Regione Sicilia, “AFFARI REGIONALI E AUTONOMIA”, un professionista che ha maturato negli anni una competenza specifica nel settore del «Diritto Ambientale», ed i seguenti altri membri nominati: 1. Dott. Arch. Luigi Costantino, Capo Dipartimento (DTT) N° 23/16 Regione Sicilia, “URBANISTICA”; 2. Dott. Geol. Gianfranco Grasso, Capo Dipartimento (DTT) N° 24/17 Regione Sicilia, “DIFESA DEL TERRITORIO E AMBIENTE”; 3. Dott. Salvatore Pantò, Capo Dipartimento (DTT) N° 27/20 Regione Sicilia, “SUOLO E FORESTE”; 4. Dott. Salvatore Paladino, Capo Dipartimento (DTT) N° 30/23D “SVILUPPO RURALE E TERRITORIALE” 5. Dott.ssa Veronica Musumeci, Capo Dipartimento (DTT) N° 35/22 Regione Sicilia, “FAUNISTICO VENATORIO”; 6. Dott.ssa Emilia, Maria Violetta La Spina, Direttivo (N° 7/02 Regione Sicilia) “RAPPORTI LEGALI C.A.D. SOCIALE “SICILIA”; 7. Dott. Geol. Salvatore Cavallaro, Direttivo (N° 9/02 Regione Sicilia) “CONSIGLIERE DELEGAZIONE C.A.D. SOCIALE “SICILIA”; 8. Dott. Angelo Magrì, Presidente Circolo C.A.D. SOCIALE Città di Belpasso (CT); 9. Dr. Orazio Clarinetto, Presidente Circolo C.A.D. SOCIALE Città di Belpasso (CT); 10. Ing. Antonio Munafò. L”incontro è stato aperto dal Presidente Mario La Spina che nel salutare tutti i presenti, con il suo intervento ha voluto sottolineare la qualità del lavoro svolto in pochi anni dai numerosi Delegati dell’isola (Circoli), sia in termini di crescita di associati che in proposizione e risoluzione di problematiche sociali. Questo costante e progressivo sviluppo ha consentito di avviare il percorso successivo previsto dallo Statuto del CAD SOCIALE, ed appena un anno fa ha convinto il Presidente nazionale Ing. Gerardo Rosa Salsano a Deliberare per la costituzione del livello successivo dell’organigramma regionale, dotando il CAD SOCIALE siciliano di 38 DIPARTIMENTI TECNICI E TEMATICI (DTT SICILIA), attivati in pochi mesi e presentati con l’evento pubblico tenutosi ad Enna il 18 novembre 2016, presso la Sala Cerere dello storico Palazzo Chiaramonte. Continuando il Presidente La Spina, ha evidenziato il grande interesse manifestato da una pluralità di Uomini e Donne, Professionisti, Imprese ed Istituzioni Pubbliche per le attività promosse dal CAD SOCIALE ed i DIPARTIMENTI (DTT SICILIA). Tra queste attività il costituito “OSSERVATORIO AMBIENTALE” che si svilupperà in più fasi progressive, manifestando interesse per la collettività, prevede l’istituzione in ogni regione italiana di delegati operativi, altri professionisti che oltre a rilevare disagi ambientali, contribuiranno alla promozione di risoluzioni. Il neo nominato coordinatore Antonio D.F. Giardina, continua ad esporre quelle che saranno le attività dell’OSSERVATORIO AMBIENTALE, che oltre ad occuparsi dello studio sui principali temi in materia di «Diritto Ambientale» nazionale, con un fondamentale approfondimento della tutela ambientale a livello internazionale, confortato dall’interesse Associativo espresso all’unanimità dall’Ufficio di Presidenza nazionale del C.A.D. SOCIALE, ha formulato un programma specifico che, partendo dalla Sicilia, si svilupperà in tutta la nazione, per patrocinare azioni giudiziali in materia di eventi idrogeologici, inquinamento delle varie matrici ambientali, di bonifica dei siti inquinati, sostanze e preparati pericolosi, danno ambientale e relativo risarcimento, elaborazione di interrogazioni parlamentari in materia ambientale. Per la gestione ed il raggiungimento degli obiettivi dell’Osservatorio (…), quali fornire strumenti e chiavi di lettura sui diversificati profili della tutela dell’ambiente e del territorio, con particolare attenzione alle problematiche relative alla salvaguardia del suolo, delle acque e del paesaggio, è necessario inserire altri membri, sia essi altri Capi Dipartimento (DTT), altri delegati per qualsiasi natura istituzionale, e/o altri soggetti nuovi, esperti di altri discipline correlate. Sede Regionale di Catania Li, sabato 27 maggio 2017.

Cad Sociale Nazionale Dott. Ing. Gerardo Rosa Salsano

Cad Sociale Regione Sicilia  Dott. Mario La Spina

Cad Sociale Dipartimento “Affari Regionali e Autonomia” Avv. Antonio Giardina

Cad Sociale Dipartimento “ Enti Locali Prov. Di Messina”  Dott. Giuseppe Marano 

Articoli simili

Posta un commento