Milan regina del mercato, mentre le altre attendono di piazzare il colpo

Milan regina del mercato, mentre le altre attendono di piazzare il colpo

Salvino Cavallaro – C’è sempre il Milan a farla da padrona in un mercato che fino ad oggi per le altre squadre appare più che mai attendista, almeno per quanto riguarda i grossi colpi. Dopo dieci nuovi acquisti, il diavolo rossonero è a caccia dell’attaccante di peso per la completezza di una squadra che già così appare fortissima. Aubemeyang e Morata sarebbero i candidati a vestire la maglia del Milan ma fonti insistenti affermano l’arrivo di Andrea Belotti, l’attaccante del Torino valutato 60 milioni di euro facendo entrare nella trattativa Paletta e Kucka, tanto voluti da Miahajlovic. In casa Juventus, dopo avere definito gli acquisti di Szczesny e De Sciglio si cerca un centrocampista di peso. Allegri vorrebbe Matic del Chelsea, o in alternativa Emre Can del Liverpool oppure Matuidi del PSG. Fonti attendibili darebbero Matic vicino a vestire la maglia bianconera, mentre per gli altri due nomi appare una trattativa difficile. E mentre Schick resta un giallo, per aver riscontrato nell’ambito delle visite mediche un non perfetto stato di salute (il giocatore andrà all’Inter se la Juve non lo vuole), la Juventus sta per ufficializzare l’acquisto di Bernardeschi per la cifra di 40 milioni di euro, più dieci di bonus voluti dai dirigenti viola ma che non sono ancora stati pattuiti con Marotta. Adesso è solo questione di pochi giorni e Bernardeschi sarà il nuovo laterale della Juve. In casa Inter, invece, c’è la volontà di accelerare il passo per accontentare Spalletti che, ad oggi, è convinto di non avere a propria disposizione la squadra da lui disegnata fin dall’inizio. La società nerazzurra dopo l’acquisto di Borja Valero sta accelerando per Keita Balde. Con questo acquisto, l’Inter andrebbe a coprire l’imminente cessione di Perisic che andrà al Manchester United. Intanto si intensificano le trattative per riavere Duncan dal Sassuolo. Poco, troppo poco appare ancora sul versante nerazzurro, per una squadra e una società che ha mostrato di girare pagina, dopo le deludenti stagioni di questi ultimi anni. Vedremo cosa succederà in seguito. La Roma di Di Francesco sta stringendo i tempi per avere Defrel dal Sassuolo, mentre si fanno calde le trattative per Mahrez del Leicester, alzando la proposta a 23 milioni di euro. E mentre per Totti è stata ufficializzata la carica di dirigente giallorosso che deve ancora imparare il mestiere, la società cerca un terzino sinistro da assicurare a Di Francesco. A questo proposito si parla di Kolarov del Manchester City (se si riduce il suo ingaggio) e di Barreca del Torino. Sul fronte Napoli si evidenzia la richiesta sul mercato di Koulibaly, ma la dirigenza partenopea non intende privarsi del suo forte centrale di difesa. Delusione per il mancato acquisto di Berenguer che è stato soffiato in extremis dal Torino e che sembrava ormai destinato alla corte di Sarri. Infine, il Verona di Pazzini e Cassano si rinforza con il prestito di Mandragora proveniente dalla Juventus, mentre c’è un’evidente insistenza di prestito anche per Kean. Ad oggi, dunque, il calciomercato si dichiara esuberante soltanto sul fronte Milan, mentre per il resto è ancora tutto da chiarire. I tifosi sognano e mugugnano, ma poi soltanto il campo darà l’ardua sentenza.

 

Articoli simili

Posta un commento