SAN FILIPPO DEL MELA. DOPO LA FESTA AGGREDISCONO I CARABINIERI. ARRESTATI

SAN FILIPPO DEL MELA. DOPO LA FESTA AGGREDISCONO I CARABINIERI. ARRESTATI

 

Con l’accusa di resistenza a P.U., i Carabinieri della Stazione di San Filippo del Mela hanno arrestato, nella notte di lunedì 16 luglio u.s., Ndoj Edomond di anni 36 e Di Mento Gaetano, di anni 32.

I due, già noti alle forze dell’ordine, nel corso dei festeggiamenti della Madonna del Carmelo, nei pressi di Piazza Fulci di quel centro, venivano sottoposti a controllo a seguito di alcune segnalazione di forti rumori provenienti da un vicino esercizio pubblico. I militari della locale stazione, già in servizio in quella zona per garantire il corretto svolgimento della manifestazione, si portavano sul posto e sottoponevano ad identificazione i predetti che, sin da subito mal sopportavano la presenza dei militari.

Nella circostanza i due, in evidente stato di alterazione psico fisica, aggredivano i carabinieri strattonandoli e cercando di darsi alla fuga, ma gli operanti ristabilivano la calma e li conducevano in caserma.

I militari venivano refertati e giudicati guaribili in giorni 5 per le lesioni subite, mentre i due aggressori venivano arrestati e condotti presso le rispettive abitazioni. Nel primo pomeriggio odierno a seguito della convalida venivano sottoposti alla misura cautelare dell’obbligo di presentazione alla P.G.

Articoli simili

Posta un commento