Milazzo. Carabinieri, promossa la campagna “estate sicura”

Milazzo. Carabinieri, promossa la campagna “estate sicura”

Promossa dai Carabinieri della Compagnia di Milazzo la campagna “Estate sicura” attraverso l’intensificazione dei controlli sia alla circolazione stradale che nei luoghi maggiormente frequentati come supermercati e terminal d’imbarco. Nello specifico dopo la prima settimana di controlli operati dalla Stazione Carabinieri di Milazzo i dati sono molto positivi. In particolare gli uomini dell’arma hanno sorpreso nei pressi del centro commerciale Decathlon sito all’interno del Parco Corolla Sansovini Lorenzo, classe 96 che dopo essersi impossessato di un paia di scarpe che era riuscito a mettersi ai piedi dopo aver eliminato la banda antitaccheggio, tentava la fuga aggredendo l’addetto alla vigilanza che stava tentando di bloccarlo. La presenza dei militari della stazione di Milazzo all’interno del centro commerciale e il loro tempestivo intervento consentiva di bloccare il giovane che veniva tratto in arresto per il reato di rapina impropria. Al termine della convalida il giovane veniva sottoposto agli arresti domiciliari con l’applicazione del braccialetto elettronico.

L’attività di prevenzione ha riguardato anche la circolazione stradale e in particolare i militari hanno intensificato i controlli per contrastare ormai il diffuso fenomeno della guida senza casco. Nello specifico sono stati sequestrati 10 ciclomotori poiché chi era alla guida risultava sprovvisto del casco obbligatorio di protezione, denunciato due giovani per guida sotto l’effetto di alcool ed emesse sanzioni amministrative per complessivi 6500 euro.

L’attività in atto sarà garantita anche nelle prossime settimane.

Articoli simili

Posta un commento