Roccalumera (ME): i carabinieri arrestano 70enne per evasione dagli arresti domiciliari

Roccalumera (ME): i carabinieri arrestano 70enne per evasione dagli arresti domiciliari

Nei giorni scorsi, durante un servizio di controllo del territorio, una pattuglia dei carabinieri della Stazione di Roccalumera ha tratto in arresto Francesco ROMANA, classe 1946, sorpreso al di fuori della propria abitazione nonostante fosse sottoposto alla misura degli arresti domiciliari.

L’uomo era sottoposto a misura cautelare da gennaio di quest’anno, quando era stato sorpreso dai carabinieri della Compagnia di Messina Centro, nel corso di un normale controllo, mentre viaggiava con ben 4 kg di marijuana nascosti a bordo della propria auto. Una “scoperta” di certo particolare, quella fatta dai carabinieri, quando hanno aperto il vano che di solito ospita la ruota di scorta ed hanno trovato lo stupefacente, ben sistemato in una busta di plastica e già suddiviso in panetti da mezzo chilo ciascuno.

Francesco ROMANA è stato quindi tratto in arresto in flagranza di reato per “evasione” e, dopo le formalità di rito, è stato nuovamente sottoposto agli arresti domiciliari, in attesa della celebrazione del rito direttissimo, che ha avuto luogo nella mattinata di lunedì 28 agosto 2017, conclusosi con la convalida dell’arresto ed 8 mesi con braccialetto elettronico.

Articoli simili

Posta un commento