Cambio al comando della compagnia carabinieri di Messina, Barcellona p.g. e Santo Stefano di Camastra

Cambio al comando della compagnia carabinieri di Messina, Barcellona p.g. e Santo Stefano di Camastra

car1car2Il Capitano Giancarmine Carusone, originario della Provincia di Caserta, trent’enne, si è insediato al comando della Compagnia Carabinieri di Barcellona Pozzo di Gotto.

Nel suo percorso formativo l’Ufficiale ha frequentato il 190° corso dell’Accademia Militare di Modena e poi 19° corso di perfezionamento presso la Scuola Ufficiali Carabinieri di Roma, laureandosi in Giurisprudenza presso l’Università degli Studi di Roma Tor Vergata. L’Ufficiale ha sempre svolto servizio nella linea territoriale avendo comandato dal 2013 al 2015 il Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Cosenza, dove ha retto congiuntamente anche il comando della Compagnia e successivamente il Nucleo Operativo della Compagnia di Roma Parioli dal 2015 fino a qualche giorno fa.

Cambio al comando del Nucleo Radiomobile Carabinieri di Messina

Ritorna al Comando del Nucleo Radiomobile di Messina il Magg. Giuseppe D’Aveni, nato a Roma il 20.11.1971. Laureato in giurisprudenza e Scienze della Sicurezza, l’ufficiale è sposato ed ha una figlia.

Ha maturato esperienza, sia nell’ambito dell’organizzazione addestrativa dell’Arma, che in quella Territoriale, in cui la sua attività si è svolta soprattutto in Sicilia e Lombardia .

Dopo aver comandato un plotone presso la Scuola Allievi Carabinieri di Benevento, il Maggiore D’Aveni ha retto il Comando del N.O.R. della Compagnia CC di Acireale e successivamente per tre anni quello del Nucleo Radiomobile di Messina. Dopo gli incarichi di comando delle Compagnie carabinieri di Luino (VA) e di S. Stefano di Camastra da cui proviene ha recentemente lasciato l’incarico al Ten . Martina Perazzoli assumendo l’incarico di Comandante nel Nucleo radiomobile Carabinieri di Messina.

Cambio al comando della compagnia carabinieri di santo stefano di camastra

Il tenente Martina Perazzolo dal 25 settembre è il nuovo Comandante della Compagnia Carabinieri di Santo Stefano di Camastra in sostituzione del maggiore Giuseppe D’Aveni destinato al comando del Nucleo Radiomobile Carabinieri di Messina.

26enne, originaria di Rovigo, il tenente Perazzoli dopo l’Accademia Militare di Modena e la Scuola Ufficiali Carabinieri di Roma, è stata istruttrice presso la Scuola Allievi Carabinieri di Torino, ove ha comandato, per un anno, un plotone di allievi carabinieri.

In seguito è stata destinata al comando del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Verona, incarico retto per due anni. Ha salutato la città scaligera la scorsa settimana, per raggiungere la Sicilia ed iniziare questa nuova esperienza al Comando della Compagnia Carabinieri di Santo Stefano di Camastra.

Articoli simili

Posta un commento