Raccolta porta a porta, territorio mamertino diviso in 10 zone

Raccolta porta a porta, territorio mamertino diviso in 10 zone

Un territorio abbastanza ampio quello milazzese e quindi la necessità di una ripartizione di varie aree per consentire di pianificare i vari interventi in un diverso arco di tempo. Il servizio di raccolta porta a porta iniziato nell’agosto del 2016 ha portato dei risultati confortanti e oggi il dato relativo alla differenziata è pari a quasi il 16 per cento, un aumento notevole rispetto al 3 per cento registrato dagli uffici nei primi mesi dello scorso anno.
Il territorio è stato diviso nelle seguenti dieci zone: S. Marina – Bastione, San Pietro-Grazia-San Marco, Corriolo-Masseria-Parco, Ciantro, San Giovanni, via Risorgimento, Porto, Centro-Borgo, Tono, Capo.

Sino ad ora il servizio porta a porta è stato attuato in quattro zone – sostanzialmente tutta la Piana e Ciantro, sta iniziando a San Giovanni e nelle prossime settimane interesserà la via Risorgimento. L’obiettivo del Comune è quello di completare entro fine anno le zone 7 e 8, ossia porto, centro e Borgo, lasciando fuori, per adesso solo il Tono ed il Capo che peraltro nel periodo invernale registrano una minore produzione di rifiuti.

Articoli simili

Posta un commento