Attività dei Carabinieri di Montecatini Terme

Attività dei Carabinieri di Montecatini Terme

Montecatini terme. Denunciato pirata della strada.

Si è costituto nella serata di ieri presso la stazione carabinieri di Montecatini, accompagnato dal proprio legale, il 43enne imprenditore di Pieve a Nievole, che a bordo di una BMW, della quale erano stati recuperati frammenti in plastica ed uno specchietto, aveva investito due ragazze di Pistoia l’altra notte, dandosi alla fuga senza prestare soccorso. L’uomo, il giorno dopo l’incidente, aveva portato l’auto, intestata alla società a responsabilità limitata di Livorno di cui è socio, ad una carrozzeria di Massa, per le riparazioni conseguenti all’impatto con le due vittime, ma il titolare aveva comunicato il fatto al locale comando compagnia della Guardia di Finanza che ha posto sotto sequestro l’auto avvisando nel contempo i colleghi della compagnia carabinieri di Montecatini terme. Vistosi scoperto, il 43enne ha deciso di costituirsi. E’ stato denunciato per fuga a seguito di sinistro stradale con lesioni e omissione di soccorso.

Montecatini terme. Denuncia per favoreggiamento all’ingresso e soggiorno illegale di clandestini.

Al termine di una breve attività di indagine i militari della locale stazione hanno denunciato una cittadina nigeriana 45enne, operaia, residente a Pieve a Nievole per avere ospitato nella propria abitazione un connazionale 38enne clandestino da circa cinque mesi, dietro la corresponsione di una cifra mensile di 200 euro. All’uomo, è stato notificato l’ordine del Questore di lasciare il territorio nazionale entro 7 giorni.

Articoli simili

Posta un commento