“Polizia Moderna”: il numero di ottobre

“Polizia Moderna”: il numero di ottobre

Nel numero di ottobre di Poliziamoderna Paolo Borrometi, cronista siciliano finito sotto scorta per le proprie inchieste giornalistiche, racconta come la Stidda ragusana abbia pian piano messo le mani sul Mercato ortofrutticolo di Vittoria, il più grande del Meridione. Un controllo esteso a tutta la filiera, dalla produzione all’imballaggio fino alla spedizione di prodotti che ogni giorno finivano sulle tavole degli italiani: a far saltare il banco ci ha pensato un’imponente operazione di polizia denominata “Survivors” condotta dalla Squadra mobile di Ragusa, in collaborazione con il Reparto prevenzione crimine di Catania, le Squadre cinofile di Palermo e Catania e  mezzi del Reparto volo di Palermo. Oltre 100 poliziotti che alle 3 del mattino del 15 settembre hanno fatto irruzione in diverse zone della città, arrestando 15 affiliati alla Stidda persone e sequestrando un vero e proprio arsenale di armi.

 

E poi l’inserto dedicato alla seconda parte di “Safe Web”, lo speciale sulla protezione dei minori sul Web a cura del Servizio polizia postale e delle comunicazioni. I temi trattati questo mese sono il gioco d’azzardo on line e il cyberbullismo, anche alla luce degli aggiornamenti normativi di recente approvazione. Linee guida chiare e pragmatiche rendono “Safe Web” uno strumento di grande fruibilità anche per insegnanti ed educatori, oltre che per gli addetti ai lavori. Ai consigli della polizia postale su come affrontare situazioni di pericolo per i minori alle prese con la Rete e i social si affiancano pratiche schede giuridiche corredate di esempi pratici e situazioni tipo con le quali confrontarsi.

Articoli simili

Posta un commento