Cocaina nascosta in un furgone. Arrestato dalla Polizia di Stato 64enne di Milazzo e subito rilasciato dal Giudice per carenza di indizi

Cocaina nascosta in un furgone. Arrestato dalla Polizia di Stato 64enne di Milazzo e subito rilasciato dal Giudice per carenza di indizi

Doddo Francesco, 64 anni di Milazzo, è stato arrestato ieri dai poliziotti del Commissariato mamertino. Detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente è il reato contestato.

31 sono i grammi di cocaina che gli agenti hanno rinvenuto e sequestrato durante un controllo a carico del 64enne, pregiudicato per reati specifici.

La droga è stata trovata in un pacchetto di sigarette celato sotto il sedile di un vecchio furgone in disponibilità dell’arrestato. Il mezzo era parcheggiato nell’autoparco “Marconi”, ricadente nell’area della vecchia stazione ferroviaria di Milazzo, del quale l’uomo è gestore.

Determinante per il ritrovamento è stato il fiuto del cane poliziotto Vite, della Squadra Cinofili della Questura di Catania.

L’arrestato, su disposizione dell’A.G., è stato sottoposto agli arresti domiciliari in attesa dell’udienza di convalida che non è stata concessa dal giudice per insufficienza d’indizi a carico del sospettato che ora è libero e non gravato da alcun provvedimento collaterale di limitazione della stessa libertà.

Articoli simili

Posta un commento