Terrorismo: generale Dozier in visita a Nocs (ANSA) – ROMA, 31 OTT

Terrorismo: generale Dozier in visita a Nocs  (ANSA) – ROMA, 31 OTT

Il generale americano James Lee Dozier, rapito dalle Brigate Rosse nel 1981, ha incontrato oggi a Roma gli uomini del Nocs, il reparti speciale della Polizia che 36 anni fa lo libero’.    Dozier, che all’epoca era il capo dei servizi logistici e amministrativi della Nato in Italia, fu rapito a Verona il 17 dicembre e fu liberato da un blitz dei Nocs nel covo brigatista dopo 40 giorni di prigionia. Non e’ la prima volta che il generale americano incontra gli eredi degli uomini che lo salvarono: nel corso degli anni Dozier ha piu’ volte manifestato la sua gratitudine e ogni volta che e’ passato per Roma ha trovato il modo di incontrare gli uomini del reparto speciale. Cosi’ ha fatto anche questa mattina, quando nella caserma che ospita il Nucleo operativo centrale di sicurezza ha assistito ad una sessione di addestramento. “Sono coloro – ha detto Dozier – che mi hanno regalato la mia seconda vita”.(ANSA).

Articoli simili

Posta un commento