Servizio di controllo del territorio per la notte dell’Immacolata. Otto persone denunciate e segnalati nove assuntori di sostanze stupefacenti

Servizio di controllo del territorio per la notte dell’Immacolata.  Otto persone denunciate e segnalati nove assuntori di sostanze stupefacenti

I Carabinieri della Compagnia di Barcellona Pozzo di Gotto, in occasione della festività dell’Immacolata, hanno svolto un mirato servizio di controllo del territorio, finalizzato a perseguire violazioni penali ed amministrative, al fine di garantire maggiore sicurezza soprattutto nei luoghi che hanno visto un maggior afflusso di persone.

In particolare, per reati contro il patrimonio è stata deferita una persona per furto aggravato.

L’attività preventiva delle diverse pattuglie impiegate, nell’arco notturno appena trascorso, ha permesso di deferire in stato di libertà due cittadini stranieri, controllati in diverse circostanze, trovati, rispettivamente, in possesso di un coltello a serramanico e di uno spadino in metallo.

L’attività di controllo alla circolazione stradale, svolta prettamente dall’Aliquota Radiomobile, ha permesso di deferire in stato di libertà due persone per il reato di guida senza patente in quanto recidive per la stessa violazione.

Inoltre, sempre gli equipaggi della Nucleo Radiomobile hanno deferito in stato di libertà un utente della strada per guida sotto l’effetto di sostanze stupefacenti e segnalato amministrativamente il conducente di un altro veicolo per la medesima violazione, con ritiro della patente di guida.

L’attività di contrasto agli stupefacenti ha consentito di deferire in stato di libertà un cittadino barcellonese per detenzione ai fini di spaccio, poiché trovato in possesso di 2 grammi di cocaina e di un bilancino di precisione.

A tal riguardo, sono stati segnalati 9 giovani per uso personale di sostanze stupefacenti alla Prefettura di Messina.

Il servizio, che ha riguardato anche un vasto controllo ai soggetti sottoposti alla misura di prevenzione della Sorveglianza Speciale di P.S., ha consentito di deferire un sorvegliato speciale per violazione alle prescrizioni impostegli.

Nel complesso, il servizio ha permesso di sequestrare circa 60 grammi di sostanza stupefacente del tipo “marijuana” e 20 grammi di “hashish”, di controllare 130 persone e 50 veicoli, di ritirare 6 patenti di guida e di sottoporre a fermo amministrativo 3 veicoli per mancanza della copertura assicurativa.

Articoli simili

Posta un commento