ESTRADIZIONE VERSO L’ITALIA DEL LATITANTE PALAU GIOVANNETTI PIETRO MAURO

ESTRADIZIONE VERSO L’ITALIA DEL LATITANTE PALAU GIOVANNETTI PIETRO MAURO

E’ rientrato in Italia, scortato da personale dello SCIP – Servizio per la Cooperazione Internazionale di Polizia del Dipartimento della Pubblica Sicurezza,  PALAU GIOVANNETTI Pietro Mauro, 65enne milanese, colpito da due mandati d’arresto europei emessi dalla Procura di Milano per bancarotta fraudolenta e calunnia.

La latitanza, iniziata nel 2015 dopo la sentenza definitiva in Cassazione a 9 anni e 9 mesi, è stata interrotta il 24 ottobre scorso ad Atene, presso l’aeroporto internazionale E. Venizelos, quando gli agenti greci, su segnalazione degli Uffici S.I.Re.N.E. dello SCIP , lo hanno tratto in arresto.

Palau Giovannetti è stato localizzato grazie al paziente lavoro condotto dall’Ufficio dell’Esperto per la Sicurezza per la Grecia, Cipro e Malta dello SCIP con i collaterali greci ed alle indagini del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale Carabinieri di Milano.

All’arrivo presso lo scalo romano sono state espletate le formalità dell’arresto sul territorio nazionale dall’Ufficio di Polizia di Frontiera Aerea di Fiumicino, e successivamente sarà associato in carcere a disposizione dell’autorità giudiziaria milanese.

Articoli simili

Posta un commento