Sabato 13 gennaio 2018 dalle ore 17.30 presso la Sala della Consulta Camera di Commercio di Messina “Anime sospese” Giornata solidale per non dimenticare il dramma del popolo siriano e di tutti i popoli dei paesi in guerra

Sabato 13 gennaio 2018 dalle ore 17.30 presso la Sala della Consulta Camera di Commercio di Messina “Anime sospese” Giornata solidale per non dimenticare il dramma del popolo siriano e di tutti i popoli dei paesi in guerra

A cura dell’associazione di promozione sociale no profit JOY FOR CHILDREN Intervengono Alberto Palella (Vicepresidente Camera di Commercio Messina), Giovanni Raffaele (docente di storia moderna Università di Messina), Sandro Messina (docente di fotografia), Anna Schepis (psichiatra e psicoterapeuta), Anita Magno (Casa editrice MesogeaMessina), Charley Fazio (fotografo e presidente di Joy for Children). Parteciperanno insegnanti e alunni dei licei di Messina —
Un pomeriggio all’insegna della solidarietà sul tema del grande esodo dai paesi in guerra, in particolare sul dramma dei profughi siriani. Testimonianze reali e dirette, su ciò che sta accadendo al confine turco-siriano.
Si assisterà alla proiezione del video racconto inedito «Città di polvere » del fotografo Charley Fazio realizzato a Kilis (Turchia).
L’associazione si prefigge l’obiettivo di costituire un fondo a favore di tutti i bambini che vivono sospesi al confine tra Turchia e Siria, per la realizzazione di vari progetti culturali e sociali. È possibile contribuire attraverso l’acquisto dei cataloghi della mostra fotografica « La bellezza ritrovata – A shot for hope », contenenti le foto dell’autore che ritrae i bambini di Kilis e quelle scattate dagli stessi bambini rifugiati (con la lomo consegnata loro dal fotografo), ma anche dei profumi « Chicchi di gioia » al melograno che Veressenze, azienda milanese, ha creato in special edition per sostenere la causa.
I ricavati saranno interamente devoluti al fondo solidale.

Articoli simili

Posta un commento