ROMA. STAZIONE TERMINI: GIA’ IN CARCERE PER SCONTARE UNA CONDANNA, E’ IL RESPONSABILE DI ALTRI 38 EPISODI DI FURTO

ROMA. STAZIONE TERMINI: GIA’ IN CARCERE PER SCONTARE UNA CONDANNA, E’ IL RESPONSABILE DI ALTRI 38 EPISODI DI FURTO

LADRO SERIALE DI BAGAGLI INDIVIDUATO DALLA POLIZIA DI STATO. SONO STATI 6 IN TOTALE GLI ARRESTI EFFETTUATI NELLE ULTIMI GIORNI DAGLI AGENTI DELLA POLIZIA FERROVIARIA —

 

Era stato arrestato lo scorso 20 dicembre in flagranza di reato.

39 anni, cittadino belga, l’uomo era stato sorpreso dagli agenti della Polizia ferroviaria rubare una valigia ad un viaggiatore all’interno della Stazione.

Proprio gli stessi investigatori della Polizia di Stato, indagando su altri furti avvenuti all’interno degli scali ferroviari di Termini e Tiburtina, hanno accertato che lo stesso uomo era il responsabile di altri 38 episodi dello stesso tenore.

C.S., queste le sue iniziali, accedeva nelle stazioni alle prime ore del mattino cercando di individuare quei bagagli che, per fattura o marca, potevano essere particolarmente “appetibili”; individuato il passeggero da depredare, lo seguiva discretamente fin quando, alla prima distrazione, gli rubava il bagaglio e si allontanava tra la folla come un normale viaggiatore.

Gli investigatori, grazie prevalentemente alla visione delle telecamere dei sistemi di videosorveglianza delle due stazioni, hanno attribuito al belga tutti questi furti, consentendo alla Procura di Roma di ottenere dal GIP del Tribunale  un’ordinanza di custodia cautelare in carcere che gli stessi agenti hanno notificato all’uomo presso il carcere di “Regina Coeli” dove si trova per la condanna a seguito dell’arresto del 20 dicembre.

Articoli simili

Posta un commento