INCENERITORE, IL CAD SOCIALE MILAZZO PUNTUALIZZA…

INCENERITORE, IL CAD SOCIALE MILAZZO PUNTUALIZZA…

“Contrari alla realizzazione dell”Inceneritore ma con azioni concrete”
Come CAD Sociale intendiamo ancora una volta rispondere a chi ci chiede se siamo contrari o meno alla realizzazione dell’Inceneritore nella Valle del Mela Milazzo. Non vogliamo cadere nelle provocazioni e per questo motivo non abbiamo partecipato al corteo organizzato da alcune associazioni coordinate da una in particolare vicina al sindaco di Milazzo che da sempre fa politica. Ci siamo ben distinti in quanto consapevoli che le autorizzazioni VIA/AIA siano state già rilasciate in piena sintonia tra il governo nazionale Renzi e quello regionale Crocetta, entrambi di matrice PD o in via di rilascio e perfezionamento. Proprio per tale ragione l’Osservatorio Nazionale Ambientale coordinato dall’Avv. Giardina su espressa richiesta di un deputato del territorio, ha fornito un parere legale prezioso al Nuovo Presidente della Regione Musumeci affinchè esso stesso e la giunta regionale potessero essere nelle condizioni tecniche di smontare le varie autorizzazioni rilasciate o in via di rilascio per l’Inceneritore nella Valle del Mela. Altro che “Piano Paesaggistico”. Una cosa è certa, non si può dare assolutamente credito ai sindaci del nostro comprensorio, colpevoli politicamente e amministrativamente di non avere esercitato in questi anni la loro funzione di Massime cariche sanitarie a tutela della salute pubblica. Difatti il testo unico sugli enti locali permettono loro di adottare misure urgenti e contingibili a tutela della salute dei cittadini ma nonostante questo nessuna azione è stata messa in campo negli anni. Così come mai nessun sindaco ha chiesto in sede civile o penale i danni all’immagine del nostro territorio. La nostra associazione è a disposizione di chi con competenza e professionalità voglia affrontare questa delicatissima questione ambientale. 

Dott. Giuseppe Marano Associazione CAD Sociale.

Articoli simili

Posta un commento