Bitonto (BA). Continuano i servizi contro le piazze di spaccio. Scovato un altro deposito di armi e droga. Arrestato dai Carabinieri un 33enne insospettabile

Bitonto (BA). Continuano i servizi contro le piazze di spaccio. Scovato un altro deposito di armi e droga. Arrestato dai Carabinieri un 33enne insospettabile

Continuano nella città di Bitonto i servizi coordinati dal Comando Provinciale di Bari, finalizzati a smantellare le piazze spaccio gestite da gruppi criminali attivi nel centro urbano ed i risultati non si sono fatti attendere. Nella giornata di ieri militari del Comando Provinciale, della Compagnia di Molfetta e dell’11° RTG CC Puglia, hanno sottoposto ad un accurato controllo un 33enne incensurato, sul conto del quale è stata eseguita una perquisizione domiciliare. Nel corso della stessa sono state rinvenute:  una pistola modificata, priva di matricola, con 6 cartucce cal. 7,65 nel serbatoio, pronta a fare fuoco; un caricatore con 14 cartucce cal. 9×21, altre 45 cartucce cal. 9×21 e n.29 cartucce cal. 380, nonché 700 grammi di marijuana, 16 grammi di cocaina, 3 bilance di precisione ed un inibitore di frequenze “jammer”.

Su disposizione della competente A.G., per il 33enne si sono aperte le porte del Carcere di Bari, dovendo rispondere di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e detenzione illegale di armi e munizioni.

Con questo risultato i Carabinieri ritengono di aver inferto un ulteriore colpo ai gruppi criminali organizzati nella gestione delle piazze di spaccio che, sottoposti a continui controlli, si vedono costretti a cambiare strategie, reclutando compiacenti “insospettabili”.

Articoli simili

Posta un commento