GIOVINAZZO (BA). I CARABINIERI SEQUESTRANO NEL GIARDINO DI UN CONDOMINIO ARMI, DROGA ED IL KIT DEL PERFETTO PIROMANE. DENUNCIATO UN 20 ENNE, INCENSURATO, DEL LUOGO

GIOVINAZZO (BA). I CARABINIERI SEQUESTRANO NEL GIARDINO DI UN CONDOMINIO ARMI, DROGA ED IL KIT DEL PERFETTO PIROMANE. DENUNCIATO UN 20 ENNE, INCENSURATO, DEL LUOGO

Potrebbe essere riconducibile agli ultimi eventi incendiari che hanno interessato il Comune di Giovinazzo nel mese di gennaio, il ritrovamento effettuato, nella notte scorsa, dai Carabinieri della locale Stazione e della Compagnia di  Molfetta (BA).

All’esito di una serie di perquisizioni, effettuate presso le abitazioni di alcuni giovani del luogo, dediti allo spaccio di sostanze stupefacenti, i Carabinieri si sono imbattuti in un vero e proprio nascondiglio, celato fra la vegetazione del giardino condominiale di un palazzo di quel Centro, ove era abilmente custodita una Pistola cal 8, perfettamente funzionante, con matricola abrasa, nonché diversi proiettili e centinaia di cartucce cal.12. In un sacchetto vi era, poi, droga di diverso tipo, suddivisa in dosi, per un peso complessivo di 50 grammi ( 25 di cocaina, 20 di hashish e 5 di marijuana) pronta per l’immissione nel mercato locale dello spaccio. Poco distante un altro sacco con all’interno un kit da piromane, costituito da: tre bottiglie di plastica da ½ litro, colme quasi sino all’orlo di benzina; 17 metri di cavo miccia; 40 grammi di polvere da sparo e 450 gr di zolfo. Il tutto pronto per essere utilizzato. Il materiale era avvolto in tre felpe, rigorosamente nere odoranti di combustibile e tre maschere di carnevale da fantasma. I preliminari accertamenti svolti hanno permesso di deferire in stato di libertà un giovane, 20 enne, che risiede nel condominio. Proseguono le indagini tese a verificare l’eventuale esistenza di un legame tra gli esiti dell’operazione notturna con i gravi episodi delittuosi verificatisi a Giovinazzo.  Le indagini sono condotte sotto al direzione della Procura della Repubblica di Bari.

Articoli simili

Posta un commento