Romantiche cartoline avvolte di bianca magia

Romantiche cartoline avvolte di bianca magia

Salvino Cavallaro — Chi vive a Milano, Torino, Firenze, Bologna, probabilmente non ha assaporato a sufficienza la romantica magia della neve caduta copiosa in questi giorni, in cui il freddo e il Burian l’hanno fatta da padrona. Ma chi vive a Roma o Napoli, città in cui difficilmente si poggiano lievi i fiocchi di neve, ecco che quando accade ha tutto un fascino particolare. Magiche cartoline che assaporano un’Italia romantica, bella nelle sue presenze architettoniche, ed elegante nell’apparire imbiancata da un’insolita soffice coltre bianca. In questi giorni abbiamo visto e rivisto con occhi romantici la maestosa Basilica di San Pietro e lo Stato Vaticano avvolti dai fiocchi bianchi che scendevano lentamente dal cielo e si posavano sulle maestose colonne di marmo e granito. E persino tanti altri capolavori di quella già affascinante piazza brillavano di luce propria, così come il Colosseo, i Fori Imperiali, Piazza Venezia, Piazza del Popolo, Fontana di Trevi e mille altri angoli di una capitale d’Italia sempre al centro di polemiche politiche e assembramenti di cortei che sembrano svilire quel sapore principe della vita che sa di serenità, di riflessioni, di lunghi silenzi meditativi, capaci di farti apprezzare come la natura spesso possa vestirsi di romanticismo. Roma sotto la neve ha la stessa rarità della luna blu, per questo bisognerebbe immortalarla nella sua affascinante bellezza. Ma anche Napoli ci è apparsa inusuale e anch’essa romantica sotto la coltre di neve. E’ il Paese del sole, del mare, della passione senza fine, ma anche dei sentimenti più contrastanti e capaci di intersecarsi tra mille piacevoli pensieri di ammirazione e deludenti risvolti quotidiani. Ma quei fiocchi di neve copiosa che sono scesi sul Vomero, il Monastero di Santa Chiara, il Maschio Angioino, Piazza del Plebiscito e poi ancora Via Caracciolo e il quartiere Margellina, è tutto un rincorrersi di candore in un luogo in cui la poesia è di casa. Che bello e che fantastica idea ha avuto questo Burian arrivato dalla Siberia in tutta Italia, ma soprattutto a Roma e Napoli, due città, due cartoline romantiche che ci riportano ad una quasi dimenticata poesia della vita.

Articoli simili

Posta un commento