Presentato ieri pomeriggio al Palazzo camerale “Il bando Marchi +3 – Impresa 4.0: misure agevolative per le pmi”

Presentato ieri pomeriggio al Palazzo camerale  “Il bando Marchi +3 – Impresa 4.0: misure agevolative per le pmi”

Messina, 2 marzo 2018. E’ stato presentato ieri pomeriggio, nella sala Consulta della Camera di commercio, il bando “Marchi+3”, promosso dal ministero dello Sviluppo economico e gestito da Unioncamere con Si.Camera. «La Camera di commercio, che ha organizzato l’incontro tramite la sua Azienda speciale servizi alle imprese e il Punto impresa digitale dell’Ente – afferma il segretario generale dell’Ente camerale, Alfio Pagliaro – è vicina alle imprese nella promozione e nella diffusione dello strumento agevolativo».

Il bando intende supportare le piccole e medie imprese nella tutela dei marchi all’estero, promuovendo la cultura dell’innovazione. «Le risorse messe a disposizione dal bando rappresentano una reale opportunità per le imprese – afferma Marilina Labia, responsabile Area proprietà industriale e anticontraffazione di Si.Camera – per sostenere il loro investimento in creatività e valorizzare l’identità e la distintività dei propri prodotti e servizi».

Le risorse disponibili ammontano complessivamente a € 3.825.000,00. Le domande potranno essere presentate a partire dal 7 marzo 2018.

Infine, su “Marchi nazionali, marchi dell’Unione europea e marchi internazionali” si è soffermato Giovanni Savarino, responsabile del Centro di informazione “Patlib Sicilia” con sede alla Camera di commercio di Caltanissetta: «Dai vari interventi, è emerso che in tema di marchi non tutti gli imprenditori sono a conoscenza delle regole basilari per progettare un marchio di successo non solo in ambito nazionale, ma anche e soprattutto in ambito comunitario europeo e internazionale per poter stare al passo con la generale globalizzazione del mercato».

Il Centro fa parte di una rete di circa 320 biblioteche brevettuali presenti in tutta Europa, accreditate presso l’Ufficio Europeo dei Brevetti www.european-patent-office.org ed è aperto a tutti.

Articoli simili

Posta un commento