Il Comune di Milazzo non ricorre da due anni alle anticipazioni di tesoreria

Il Comune di Milazzo non ricorre da due anni alle anticipazioni di tesoreria

Il sindaco Giovanni Formica ha reso note le statistiche relativi l’accesso al credito alla Tesoreria comunale per evidenziare che nell’ultimo biennio tali anticipazioni si sono azzerate.
“E’ utile – evidenzia il sindaco che i cittadini conoscano gli importi cui ha fatto ricorso il Comune di Milazzo negli anni, sotto forma di anticipazione di tesoreria per sopperire alla mancanza di liquidità. Somme ovviamente concesse in prestito, da restituire pagando gli interessi. Le tabelle sono eloquenti e la nostra Amministrazione nell’ottica di un risanamento delle casse, ha annullato nell’ultimo biennio l’accesso di credito dalla Tesoreria comunale”.

Ecco la tabella:

anno 2010 € 19.323.682,32

anno 2011 € 18.753.224,74

anno 2012 € 18.400.905,73

anno 2013 € 24.229.685,45

anno 2014 € 21.682.831,62

anno 2015 (a giugno cambia amministrazione) € 11.068.789,19

anno 2016 € 3.011.754,30

anno 2017 € 0 (zero)

anno 2018 ad oggi € 0 (zero)

Articoli simili

Posta un commento