Riscossione tributi pregressi a Milazzo, l’Osl dà incarico alla Creset

Riscossione tributi pregressi a Milazzo, l’Osl dà incarico alla Creset

La commissione straordinaria di liquidazione ha approvato una delibera con la quale affida alla società “Creset crediti servizi tecnologie spa” il recupero dei ruoli relativi all’anno 2010 la cui notifica va fatta entro dicembre di quest’anno relativamente all’imposta comunale sugli immobili e la tassa smaltimento dei rifiuti.

«Questo Osl – si legge nel provvedimento – ha esaminato le varie alternative possibili, rilevando come la gestione diretta in capo al Comune di Milazzo non appare, allo stato, percorribile, stante le numerose difficoltà di carattere organizzativo riscontrate, nonché nel coordinamento con gli uffici preposti già oberati di un carico di lavoro notevole legato all’attività di ordinaria amministrazione oltreché ai rapporti con l’utenza.

A ciò si aggiungono altri due rilevanti elementi. Il primo, legato alla natura dell’attività di riscossione coattiva che richiede particolari conoscenze legali e strutture dotate di idonea professionalità; il secondo, derivante dal dato che emerge dai volumi dei tributi Imu e Tarsu 2012. Tale dato, deludente, si attesta, al mese di aprile 2018, ad appena il 4 per cento di Imu e addirittura il 2 per cento di Tarsu, del totale accertato. Perplessità vengono rilevate dalla Commissione anche per un eventuale affidamento a Riscossione Sicilia, alla luce anche dalla necessità di far cassa con una certa urgenza per poter iniziare a procedere al pagamento dei debitori.

Proprio per questo – concludono nella delibera di affidamento – l’Organo straordinario deve necessariamente agire in maniera efficace ed incisiva sull’attività di recupero delle entrate comunali relativa al periodo antecedente al 31 dicembre 2014, avvalendosi di chi può assicurare in tempi brevi un incremento del gettito”.

Articoli simili

Posta un commento