Tolleranza zero contro il bullismo. La Polizia denuncia cinque minorenni a Maddaloni

Tolleranza zero contro il bullismo. La Polizia denuncia cinque minorenni a Maddaloni

La Polizia di Stato di Caserta ha denunciato cinque minorenni di età compresa tra i 15 e i 17 anni, per i reati di percosse e violenza privata commessi nei confronti di un loro coetaneo vittima di episodi di bullismo.

Comportamenti che dal 15 maggio possono essere raccontati, anche in forma anonima, alla Polizia di Stato grazie all´app YouPol, che può essere scaricata gratuitamente sul proprio smartphone Android o Apple tramite Play Store e App Store.

Le indagini sono state condotte dal Commissariato di P.S. di Maddaloni di seguito alla denuncia di un minore, il quale, accompagnato in Commissariato dai genitori, ha raccontato di un anno di vessazioni e offese per il suo aspetto fisico e di percosse subite tra i corridoi e il cortile della scuola, che lo hanno portato a non voler più andare a scuola.

I poliziotti hanno iniziato allora una serie di appostamenti, per trovare un primo riscontro alle parole del giovane e a sua insaputa si sono nascosti tra i tanti genitori presenti all´uscita di scuola assistendo a quello che il ragazzo aveva raccontato in Commissariato.

I cinque minori, tutti iscritti presso lo stesso Liceo di Maddaloni, tra cui alcuni compagni della stessa classe, sono stati denunciati alla Procura della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni di Napoli.

Articoli simili

Posta un commento