Dieci consiglieri di Milazzo chiedono Consiglio straordinario per relazione assessori

Dieci consiglieri di Milazzo chiedono Consiglio straordinario per relazione assessori

Dieci consiglieri comunali (primo firmatario Francesco Alesci) hanno chiesto al presidente Gianfranco Nastasi la convocazione straordinaria del civico consesso con all’ordine del giorno “Relazione in aula degli assessori a tre anni dal loro insediamento”

Sono trascorsi tre anni dall’insediamento di questa Amministrazione – afferma Alesci – e a parte qualche intervento in Aula poco o nulla sappiamo dell’attività degli assessori. Anche perché il sindaco non ha neppure relazionato al consiglio comunale. Per queste ragioni abbiamo deciso di convocare un consiglio comunale straordinario chiedendo a tutti gli esponenti della Giunta Formica di essere presenti in aula e riferire quello che hanno fatto nell’interesse della comunità”.

A firmare il documento anche i consiglieri Midili, Foti, Russo Lydia e Russo Franco, De Gaetano, Rizzo, Saraò, Oliva e Bagli.

Nell’ultima seduta invece il civico consesso ha esitato due mozioni. Con voto unanime i presenti hanno approvato o un progetto proposto da Bagli per la creazione di una piattaforma digitale che permetta la visita virtuale a 360 gradi del Comune, con esplorazione virtuale dei beni culturali e naturali presenti sul territorio, sfruttando quindi la consolidata tecnologia street view di Google con collegamento sui partecipati social media.

A maggioranza e con il voto contrario di Damiano Maisano, è passata anche la proposta per la istituzione del regolamento per il bonus sociale idrico. Un problema che è già all’attenzione del competente assessorato –ha fatto sapere Giovanni Di Bella – e si va verso una conferenza di servizio trattandosi di servizio idrico e servizi sociali.

Articoli simili

Posta un commento