Il S. Ten. Rocco ROMEO al Comando del NORM della Compagnia di Patti ed il Luogotenente Antonino BONARRIGO assume il Comando della Stazione

Il S. Ten. Rocco ROMEO al Comando del NORM della Compagnia di Patti ed il Luogotenente Antonino BONARRIGO assume il Comando della Stazione

Il S. Tenente Rocco ROMEO prende il comando del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Patti. Per il prestigioso incarico l’Arma ha scelto un Ufficiale di provata e consolidata esperienza investigativa. Il nuovo Comandante, sposato, 53 anni, originario di Melito Porto Salvo (RC), ha frequentato, con successo, la scuola Ufficiali dei Carabinieri di Roma proveniente dal ruolo marescialli dell’Arma dei Carabinieri ove aveva raggiunto il grado apicale di Luogotenente Carica Speciale ed è stato promosso Sottotenente alla fine del mese di dicembre 2017.

Laureato in Giurisprudenza, è stato Comandante della Stazione Carabinieri di Linosa e successivamente, per molti anni, della Stazione Carabinieri di San Filippo del Mela. Grazie alla sua consolidata esperienza investigativa ha contribuito in modo concreto e determinante a contrastare i fenomeni di criminalità dell’hinterland milazzese, nel cui ambito ha riscosso numerosi ed importanti apprezzamenti.

L’Ufficiale, tra le numerose onorificenze, annovera, l’Attestato di Pubblica Benemerenza rilasciato dal Dipartimento di Protezione Civile per l’emergenza Stromboli; la Medaglia di Bronzo di Benemerenza del Sacro Ordine Costantiniano di San Giorgio; l’Onorificenza di Cavaliere della Repubblica e la Medaglia Mauriziana al merito di dieci lustri di carriera militare. Con l’affidamento dell’incarico al S. Tenente ROMEO, l’Arma ha inteso fissare una guida di indubbio valore ed esperienza nel rilevante, peculiare e delicato settore della Polizia Giudiziaria.

Contestualmente, cambio anche al vertice della Stazione Carabinieri di Patti. Il Luogotenente Antonino BONARRIGO sostituisce il Luogotenente Francesco GIORGIANNI, trasferito perché promosso al grado superiore di Sottotenente. Il nuovo comandante, sposato, 52 anni, originario di Gualtieri Sicaminò, ha frequentato il corso sottufficiali dall’anno 1988 al 1990 ed ha conseguito la Laurea in Scienze dell’Amministrazione. Proviene dal Nucleo Operativo della Compagnia Carabinieri di Barcellona P.G., ove ha pretestato servizio contribuendo, grazie alla sua consolidata esperienza investigativa, in modo concreto e determinante a contrastare la criminalità barcellonese. Già in forza alla Sezione Anticrimine Carabinieri di Messina (dal 2000 al 2009) ha partecipato alle più importanti operazioni Antimafia della provincia di Messina e per tali attività ha ricevuto numerosi apprezzamenti. Prima ancora, negli anni novanta, il sottufficiale ha prestato servizio al Nucleo Investigativo Carabinieri di Castello di Cisterna (NA) ove anche qui, è stato impegnato in importanti indagini sulla Camorra Napoletana, estese in campo nazionale ed internazionale.

Con il conferimento dell’incarico al Luogotenente BONARRIGO, l’Arma intende garantire ai cittadini di quel territorio un valido e proficuo punto di riferimento.

Articoli simili

Posta un commento