Registro testamento biologico, al Comune di Milazzo operativo già da febbraio

Registro testamento biologico, al Comune di Milazzo operativo già da febbraio

Registro testamento biologico, al Comune di Milazzo è stato già istituito dallo scorso 1 febbraio ovvero dal giorno successivo in cui è entrata in vigore la legge 22 dicembre 2017
 n. 219 recante “Norme in materia di consenso informato e di disposizioni anticipare di trattamento” che attribuisce all’ufficiale di stato civile la competenza per il deposito delle 
Dichiarazioni anticipate di trattamento (Dat) redatta per scrittura privata. Lo stesso ufficiale dello Stato Civile provvede all’annotazione in apposito registro.
A precisarlo gli uffici del primo settore “Servizi demografici e statistici” del Comune.

La questione era stata sollevata da una mozione del consigliere comunale Massimo Bagli che proponeva l’istituzione di tale registro.

Dal 1 febbraio dunque a palazzo dell’Aquila si registra e si conserva in ordinato elenco cronologico, in formato cartaceo ed informatico, le dichiarazioni presentate, assicurando ovviamente il rispetto della riservatezza dei dati personali.

Il nuovo servizio – cui è stata data pubblicità sul sito istituzionale dell’Ente – è operativo presso l’Ufficio di Stato Civile (Stanza 11 – Piano Terra – Municipio di Milazzo), la cui Funzionaria incaricata è: Maria Rita Della Candelora previo appuntamento telefonico (090 9231015), nella giornata di giovedì dalle 9 alle 13

Articoli simili

Posta un commento