PATTUGLIAMENTO CONGIUNTO ITALIA PORTOGALLO. PRIMO ANNO DI COLLABORAZIONE CON LA POLIZIA LUSITANA

PATTUGLIAMENTO CONGIUNTO ITALIA PORTOGALLO.  PRIMO ANNO DI COLLABORAZIONE CON LA POLIZIA LUSITANA

A coronamento di quanto valutato durante l’incontro svoltosi nello scorso mese di gennaio, tra il Vice Capo della Polizia,  Direttore Centrale della Polizia Criminale, Prefetto Nicolò Marcello D’ANGELO ed il  Direttore Nazionale della Policia de Seguranca Publica, Superintendente Luís Manuel PEÇA FARINHA, ove si era concordato  sulla necessità di adottare una attività di pattugliamento congiunto in territorio portoghese, tra unità  portoghesi ed italiane, la Polizia di Stato ha iniziato, in questi giorni, dei servizi a Lisbona (Portogallo), con il personale della Squadra Turismo del Comando Metropolitano della P.S.P.

Le unità italiane con i colleghi portoghesi vigileranno sulle zone della capitale lusitana a maggior densitá turistica ed inoltre, questo fine settimana saranno impegnate nel garantire la sicurezza del mega-concerto annuale denominato NOS ALIVE che attirerà oltre 160.000 giovani provenienti da tutta Europa.

Questa iniziativa rientra nel collaudato progetto del Dipartimento della Pubblica Sicurezza, il quale per tramite dello SCIP Servizio per la Cooperazione Internazionale di Polizia, raccorda i pattugliamenti congiunti in tutti i paesi esteri.

Articoli simili

Posta un commento