Riunione tra l’Amministrazione comunale di Milazzo, la Capitaneria ed i gestori dei lidi balneari

Riunione tra l’Amministrazione comunale di Milazzo, la Capitaneria ed i gestori dei lidi balneari


Si è svolta nella sala giunta una riunione tra l’Amministrazione comunale, la Capitaneria di porto e i concessionari delle aree demaniali per discutere degli adempimenti posti dalla legge a carico degli stessi soprattutto per quel che concerne la pulizia delle spiagge in gestione.
Nell’evidenziare l’importanza dell’attività svolta dai lidi anche per i positivi risvolti turistici, il sindaco Formica ha ribadito la necessità di garantire la pulizia degli spazi utilizzati e di quelli limitrofi non oggetto di altre concessioni, per una lunghezza pari al fronte mare demaniale marittimo ricevuto in concessione, da entrambi i lati e per tutta la profondità della fascia demaniale interessata, così come peraltro ribadito anche da una recentissima circolare della Regione.
“Il Comune – ha concluso il sindaco – sta provvedendo alla pulizia dei litorali, ma una grossa mano d’aiuto, per una porzione di spiaggia, la dovranno dare proprio i lidi evitando che nelle aree immediatamente esterne si possano creare cumuli di rifiuti”.
Considerazioni fatte proprie anche dal Comandante della Capitaneria che ha sottolineato l’importanza della collaborazione dei lidi per garantire sempre migliori standard di sicurezza e fruibilità degli arenili, precisando altresì che la pulizia degli spazi di pertinenza, costituisce un obbligo discendente dalle vigenti disposizioni regionali sull’uso del demanio. I gestori dei lidi hanno dato ampia disponibilità ad operare quanto previsto dalla legge attivandosi già dalla prossima settimana e auspicando comunque che anche Comune e Capitaneria possano adottare azioni preventive e di vigilanza sul territorio di competenza.

Articoli simili

Posta un commento