Bagli: “Potenziare organico vigili con la polizia metropolitana”

Bagli: “Potenziare organico vigili con la polizia metropolitana”

Impossibile affrontare la stagione estiva con l’attuale organico dei vigili urbani ormai ridotto all’osso. È quanto afferma il consigliere comunale Massimo Bagli che ha chiesto al sindaco di attivarsi col prefetto e con la Città Metropolitana di Messina per sottoscrivere un protocollo d’intesa che permetta di far arrivate a Milazzo dei controllori provinciali da affiancare alla polizia municipale allo scopo di provvedere al controllo della viabilità e porre fine alle situazioni di anarchia che si registrano proprio in virtù dell’assenza di vigilanza.
“A nulla valgono – scrive Bagli – e potranno mai valere le numerose ordinanze di zone a traffico limitato o di sosta a tempo se non vi è nessun controllo e gli automobilisti sanno che qualsiasi infrazione resterà impunita. Per di più avere un incremento della vigilanza con l’irrogazione della sanzione permetterebbe non solo di far beneficiare le casse comunali ma anche di offrire ai turisti che nei mesi di agosto e settembre si trovano in città una Milazzo rispettosa delle regole e non ostaggio dell’anarchia”.

Articoli simili

Posta un commento