BOLOGNA: RITROVATO DALLA POLIZIA DI STATO IL COMPUTER RUBATO ALLA SCUOLA GIORDANI

BOLOGNA: RITROVATO DALLA POLIZIA DI STATO IL COMPUTER RUBATO ALLA SCUOLA GIORDANI

NEL CORSO DELLA GIORNATA DI IERI LA SQUADRA MOBILE DELLA QUESTURA DI BOLOGNA AL TERMINE DI INCESSANTE E FEBBRILE ATTIVITA’ DI INDAGINE HA RECUPERATO IL COMPUTER DEL PICCOLO ANDREA RUBATO DALLA SCUOLA GIORDANI.

LA VICENDA DEL FURTO DEL COMPUTER SU CUI ERA ISTALLATO UN PARTICOLARE PROGRAMMA CHE CONSENTE AL PICCOLO, DI 9 ANNI, DI POTER FREQUENTARE LA QUARTA ELEMENTARE, MALGRADO SIA AFFETTO DA UNA PATOLOGIA DEBILITATIVA AVEVA COMMOSSO TUTTA L’ITALIA TANTO CHE GLI UOMINI E LE DONNE DELLA POLIZIA DI STATO DAL GIORNO IN CUI E’ STATO SCOPERTO IL FURTO HANNO INIZIATO UNA VERA E PROPRIA RICERCA CON IL PRINCIPALE SCOPO CHE ANDREA IL GIORNO DELL’INIZIO DEL NUOVO ANNO RITROVASSE PROPRIO IL SUO COMPUTER AD ATTENDERLO CON TUTTE LE COSE A CUI ERA PIU’ LEGATO, FOTOGRAFIE, IMMAGINI, DISEGNI, LA SUA PAGELLA.

QUESTA MATTINA, PRESSO LA QUESTURA DI BOLOGNA, IL CAPO DELLA SQUADRA MOBILE, ALLA PRESENZA DEL PAPA’ DI ANDREA, HA RICONSEGNATO IL COMPUTER ALLA DIRETTRICE SCOLASTICA ED ALLA MAESTRA DI SOSTEGNO.

IL FURTO ERA STATO SCOPERTO IL 22 AGOSTO ED ERA INTERVENUTA SUBITO LA SCIENTIFICA DAI CUI RISULTATI POTREBBERO ARRIVARE SPUNTI PER IL PROSEGUO DEL LAVORO INVESTIGATIVO.

Articoli simili

Posta un commento