Comunicato del CAD Sociale Milazzo

Comunicato del CAD Sociale Milazzo

 Oggi 29 settembre davanti al corrispondente della Gazzetta, come Presidente del CAD Sociale di Milazzo insieme agli Avv. Antonio Giardina e Giuseppe Imbruglia abbiamo spiegato ai presenti  nei dettagli come si è giunti al Processo penale per “Disastro Colposo” dopo che nel mese di aprile il GIP ha accolto le nostre opposizioni alle richieste di archiviazione e formulato un decreto per il rinvio a giudizio di tre direttori con udienze 12 e 24 ottobre contro la Raffineria di Milazzo. Abbiamo spiegato inoltre le prossime iniziative giudiziarie nelle nuove richieste (9 dirigenti) di rinvio a giudizio per “Disastro Ambientale Doloso” e quali sono gli altri procedimenti a partire dal 2015 fino al 2018 compresa la prossima denuncia per i fatti del 15 settembre. Abbiamo menzionato le Numerose Costituzioni di parte civili di cittadini che chiedono i danni morali e alla salute. Auspichiamo che adesso la strada tracciata dalla Magistratura sia in discesa ma che comunque intendiamo sostenere e per questo e per tutelare il diritto alla salute dei cittadini e dei nostri associati ogni mese se il caso siamo pronti a presentare altre denunzie querele per le continue emissioni di gas che ci costringono costantemente a chiuderci dentro casa.

Dott. Giuseppe Marano Cad Sociale Milazzo 

Articoli simili

Posta un commento