Diritto amministrativo e misure di prevenzione della criminalità organizzata Beni confiscati, domani un convegno all’Università Interverranno professori, magistrati, rappresentanti istituzionali e avvocati

Diritto amministrativo e misure di prevenzione della criminalità organizzata  Beni confiscati, domani un convegno all’Università  Interverranno professori, magistrati, rappresentanti istituzionali e avvocati

Palermo – “Diritto amministrativo e misure di prevenzione della criminalità organizzata – La gestione dei beni confiscati: criticità e prospettive dopo le recenti riforme legislative” è il titolo del convegno che si terrà:

domani dalle 9 

nella Scuola delle scienze giuridiche (via Maqueda, 172)

Aula magna

La giornata verrà aperta con i saluti del Rettore dell’Università di Palermo, Fabrizio Micari e delle autorità, tra cui il vicepresidente e assessore regionale all’Economia, Gaetano Armao, il presidente dell’Assemblea regionale siciliana, Gianfranco Miccichè e il sindaco di Palermo, Leoluca Orlando.

L’incontro si articolerà in tre sessioni che, con l’intervento di professori universitari, magistrati, rappresentanti istituzionali e avvocati, affronteranno i principali profili giuridici della disciplina delle misure di prevenzione patrimoniali, del sistema di destinazione dei beni sottratti alla criminalità organizzata e delle misure di prevenzione amministrativa per il contrasto alla criminalità organizzata, anche alla luce del decreto Sicurezza che introduce alcune novità in tema di beni confiscati.

In occasione del seminario, verrà presentato il volume  del professore Nicola Gullo, docente del dipartimento di Giurisprudenza (Di.Gi.) dell’Università di Palermo, dal titolo “Emergenza criminale e diritto amministrativo. L’amministrazione pubblica dei beni confiscati”.

Articoli simili

Posta un commento