PALERMO, OPERAZIONE TANTALO BIS

PALERMO, OPERAZIONE TANTALO BIS

Le indagini della Polizia di Stato, coordinate dalla Procura di Palermo, hanno consentito il fermo di 34 persone e di accertare, inoltre, ulteriori cruenti particolari in riferimento alla triste vicenda che aveva coinvolto un cittadino tunisino trovato morto su una strada alla periferia di Palermo e per la quale erano già state fermate altre persone lo scorso agosto. La causa del decesso, inizialmente, era stata individuata come conseguenza di un sinistro stradale ma in realtà era stata determinata dalle fratture multiple cagionate al tunisino dagli appartenenti all’associazione criminale al fine di inscenare un finto incidente con il fine di lucro.

I particolari dell’operazione saranno resi noti nel corso di una conferenza stampa che si terrà alle ore 11 presso la Questura di Palermo.

Articoli simili

Posta un commento