La Polizia di Stato di Messina arresta rapinatore in fuga

La Polizia di Stato di Messina arresta rapinatore in fuga
Gli agenti della Squadra Volanti della Questura di Messina, hanno arrestato in flagranza di reato, CAVALLARO Piersanti, 33 anni, per rapina aggravata e lesioni personali in concorso con un complice, tutt’ora ricercato. L’arrestato, classe 85, si trovava all’interno di un negozio in zona Tremestieri, quando ha prelevato dallo stesso un’autoradio dalla quale aveva appena asportato il dispositivo antitaccheggio. Il ladro,... Leggi

La Polizia di Stato di Palermo ha dato esecuzione al provvedimento di disposizione ad amministrazione giudiziaria per una start up di Terni sospettata di essere stata influenzata economicamente da soggetti contigui a cosa nostra

La Polizia di Stato di Palermo ha dato esecuzione al provvedimento di disposizione ad amministrazione giudiziaria per una start up di Terni sospettata di essere stata influenzata economicamente da soggetti contigui a cosa nostra
La società FACE4JOB, fondata nel 2013 da un imprenditore di Partinico, è una startup innovativa che ha come attività principale quella di svolgere un servizio di supporto digitale e telematico alle imprese nell’ambito dei processi di ricerca e di selezione del personale. La misura di prevenzione eseguita dai poliziotti della Divisione Anticrimine – Ufficio Misure di Prevenzione patrimoniali, si collega... Leggi

Messina: due arresti dei Carabinieri in esecuzione di ordini di carcerazione

Messina: due arresti dei Carabinieri in esecuzione di ordini di carcerazione
Ieri, i Carabinieri delle Compagnie di Messina Centro e Messina Sud, hanno arrestato due messinesi già noti alle forze dell’ordine, in esecuzione di due distinti ordini di carcerazione emessi dall’Autorità Giudiziaria peloritana. In attuazione di un ordine di esecuzione per l’espiazione di pena detentiva, emesso dall’Ufficio Esecuzioni Penali della Procura della Repubblica di Messina a seguito di un’ordinanza del Tribunale... Leggi

Ndrangheta: Operazione “Libro Nero”. Arrestati elementi di vertice della cosca Libri, due imprenditori, un soggetto politico, un avvocato e un medico. Determinanti le intercettazioni e le dichiarazioni dei collaboratori di Giustizia

Ndrangheta: Operazione “Libro Nero”. Arrestati elementi di vertice della cosca Libri, due imprenditori, un soggetto politico, un avvocato e un medico. Determinanti le intercettazioni e le dichiarazioni dei collaboratori di Giustizia
Su disposizione della Direzione Distrettuale Antimafia di Reggio Calabria, i poliziotti della Squadra Mobile hanno arrestato alcuni elementi di vertice della cosca LIBRI; due noti imprenditori del settore edilizio, immobiliare e della ristorazione; un politico regionale, un avvocato penalista e un medico dentista, con l’accusa, a vario titolo, di far parte della cosca LIBRI o di averla favorita nei processi... Leggi

ROMA. INCONTRO CON GLI UFFICIALI DI COLLEGAMENTO ACCREDITATI IN ITALIA. LIAISON OFFICER E ATTACHÈ DI 23 STATI INSIEME PER PARLARE DI SICUREZZA. CINA, USA, MESSICO E GIAPPONE FRA I PARTECIPANTI

ROMA. INCONTRO CON GLI UFFICIALI DI COLLEGAMENTO ACCREDITATI IN ITALIA. LIAISON OFFICER E ATTACHÈ DI 23 STATI INSIEME PER PARLARE DI SICUREZZA. CINA, USA, MESSICO E GIAPPONE FRA I PARTECIPANTI
Nella mattinata di domani, mercoledì 31 luglio, presso la Scuola Superiore di Polizia, si terrà un incontro strategico di particolare rilevanza sul tema di sicurezza nazionale ed internazionale. Il Vice Capo della Polizia – Prefetto Vittorio Rizzi, in qualità di Direttore Centrale della Polizia Criminale, presiederà la riunione con gran parte degli Ufficiali di Collegamento degli stati esteri presenti in... Leggi

La Polizia di Stato esegue ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di un messinese di 42 anni

La Polizia di Stato esegue ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di un messinese di 42 anni
Nella giornata di ieri, il personale della Squadra Volanti della Questura di Messina ha eseguito l’ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di un messinese di 42 anni, già detenuto per altra causa. Dalla ricostruzione dei fatti è emerso che il quarantaduenne, assuntore di sostanze stupefacenti, per anni aveva posto in essere una serie di condotte violente, moleste e... Leggi

Scoperto deposito abusivo di materiale esplodente. Sequestrati 800 kg di bombole di GPL e denunciata una persona.

Scoperto deposito abusivo di materiale esplodente. Sequestrati 800 kg di bombole di GPL e denunciata una persona.
La settimana scorsa gli Agenti del Distaccamento della Polizia Stradale di Barcellona Pozzo di Gotto, nell’ambito dei servizi specifici mirati al controllo del trasporto e deposito di merce pericolosa ed esplodente, hanno rinvenuto a Falcone un deposito di materiale esplodente che, alle successive verifiche, è risultato essere abusivo. In particolare gli Agenti hanno individuato, all’interno di un’abitazione privata, un vero... Leggi

Dall’11 al 14 agosto ritorna il Mish Mash Festival al Castello di Milazzo

Dall’11 al 14 agosto ritorna il Mish Mash Festival al Castello di Milazzo
Anche quest’anno il Castello ospiterà uno degli eventi più attesi dell’estate: il “Mish Mash Festival” giunto alla quarta edizione. L’evento, organizzato dall’associazione culturale Mosaico con la compartecipazione ed il supporto dell’Assessorato ai Beni culturali del Comune vuole essere un momento di arricchimento culturale e sociale oltre che di rivitalizzazione del tessuto economico e turistico della città. Dall’11 al 14 agosto... Leggi

Giovedì serata Aido al monastero delle Benedettine

Giovedì serata Aido al monastero delle Benedettine
Tradizionale appuntamento estivo con la musica del gruppo comunale Aido “Alba Munafò”. Giovedì 1 Agosto alle ore 20.30 presso il Monastero delle Benedettine all’interno della cittadella fortificata, si terrà la 2a edizione del Concert pro-life, evento organizzato dall’associazione guidata da Vittorio Cannata in collaborazione con il Comune di Milazzo. Presentata da Francesca Barbera, la serata sarà caratterizzata dall’esibizione del “Christian... Leggi

Como, custodia cautelare di 43enne accusato dell’omicidio del fratello

Como, custodia cautelare di 43enne accusato dell’omicidio del fratello
Alle prime luci dell’alba, i Carabinieri della Compagnia di Menaggio hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal G.I.P. del Tribunale di Como, nei confronti di un 43enne italiano per l’omicidio aggravato del fratello. L’operazione, convenzionalmente denominata “Nigolo”, è il frutto di un’attività di indagine, coordinata dal Sostituto Procuratore Dott. Antonio Nalesso e condotta dal Nucleo Operativo della... Leggi