Brindisi, accoltellata una persona. Tratto in arresto il fidanzato della figlia minore

Brindisi, accoltellata una persona. Tratto in arresto il fidanzato della figlia minore

La Polizia di Stato di Brindisi, è intervenuta a seguito di una segnalazione di persona accoltellata, nella cittadina di Ostuni ieri sera. Gli agenti hanno identificato la vittima in MALDARELLA Giuseppe, un 44enne che presentava evidenti ferite da taglio. Soccorso e trasportato all’ospedale, è deceduto poco dopo. Sempre nella serata di ieri, sono giunte, presso l’ospedale di Fasano, con ferite agli arti superiori, altre due persone. L’attività investigativa della Squadra Mobile della Questura di Brindisi e del Commissariato ostunese ha consentito di stabilire che l’evento delittuoso si era consumato poco prima all’interno di un’abitazione e nelle adiacenze della stessa, dove si sarebbe verificato un alterco, poi degenerato in aggressione fisica tra il deceduto e altre persone. Alla base del litigio ci sarebbe una relazione sentimentale tra la figlia minore di MALDARELLA e un giovane ostunese.  La ricostruzione del fatto ha portato, nel corso della notte, a ricostruire un grave quadro indiziario a carico di M.L.20enne, fidanzato della figlia dell’ucciso, che è stato tratto in arresto. Sono in corso ulteriori accertamenti da parte della Squadra Mobile e del Commissariato per ricostruire in ogni dettaglio la dinamica del fatto di sangue.

Articoli simili

Posta un commento