La Compagnia Teatrale Milazzo 2010 presenta “Omaggio a Totò”

La Compagnia Teatrale Milazzo 2010 presenta “Omaggio a Totò”

Prosegue a Milazzo, nella splendida cornice dell’Atrio del Carmine, la rassegna teatrale estiva organizzata dai diversi gruppi dilettantistici della città mamertina. Un ottimo successo che sta suggellando l’interesse del pubblico di Milazzo e dintorni, particolarmente attento alla cultura e a quell’arte teatrale capace di proporre testi classici e brillanti che ben si addicono alle calde serate sotto le stelle. Domenica 18 Agosto e Lunedì 19 alle ore 21,00, la Compagnia Teatrale Milazzo 2010 proporrà “Omaggio a Totò” con la regia di Vincenzo Cannistrà e Giovanni Merrina. Possiamo definirlo un atto dovuto a un’artista immenso che da sempre si è introdotto di diritto nell’immensa galassia dei più grandi e completi personaggi, che la cultura italiana ricordi. Attore, poeta, scrittore, il conte Antonio De Curtis ha inizialmente giocato sul suo volto che ha rappresentato una maschera unica, anche grazie alla capacità di utilizzare quell’asimmetria che caratterizza il suo mento per rilevare momenti comici. Ma le capacità di quest’artista dal multiforme ingegno, non si limitavano soltanto alla sua espressione esteriore che l’ha aiutato anche attraverso l’atteggiamento dei suoi movimenti a darne un’immagine di attore brillante nella sua proverbiale comicità, perché Totò era dotato di una particolare sensibilità che l’ha portato a scrivere e pubblicare testi che ancora oggi sono il vanto della vasta letteratura italiana ad alto livello culturale. Tra le tante cose scritte da questo immenso personaggio della cultura italiana, ci piace ricordare particolarmente la raccolta di poesie “A livella” che fa seguito alla biografia “Siamo uomini o caporali?”. E poi nella carriera di Totò, ricordiamo tanti film recitati in carriera assieme ad artisti di grande carisma come Anna Magnani, i fratelli De Filippo, Erminio Macario e tanti altri. Così, la Compagnia di Milazzo 2010 con a capo gli ideatori Vincenzo Cannistrà e Giovanni Merrina, ha pensato bene di portare sul palcoscenico di Milazzo una summa recitativa del vastissimo repertorio culturale di Totò, non solo per far ridere il pubblico ma anche per sensibilizzarlo attraverso i tanti messaggi di questo grande artista che ci hanno condotto a intensi momenti di riflessione sul senso della vita. Un piccolo spaccato della serata sarà anche riservato a Erminio Macario, altro grande interprete di film esilaranti, recitati assieme a Totò. C’è poi una bellissima sorpresa di un video messaggio augurale proveniente da Torino, che non rileviamo anzitempo per non togliere il gusto della curiosità. Dunque, tutto è pronto per una serata di teatro tutta da vivere intensamente. Gli attori, i tecnici, gli organizzatori, sono pronti per dare lustro a due serate preparate con certosina attenzione per offrire un prodotto di ottima qualità artistica, capace di incuriosire anche i palati fini della cultura e dell’arte teatrale.

Salvino Cavallaro

Articoli simili

Posta un commento