Nell’incanto di Villa Hera a Milazzo, i premi del 1° Concorso di Poesia

Nell’incanto di Villa Hera a Milazzo, i premi del 1° Concorso di Poesia

Solitamente si usa dire “Buona la Prima” proprio quando facciamo riferimento all’inizio di un percorso di avvenimenti, siano essi di natura culturale, sportiva o di qualsiasi altro genere. Ebbene, questo detto calza a meraviglia nel raccontare il 1° Concorso Nazionale di Poesia organizzato dall’Associazione Culturale Teseo – San Rocco di Milazzo in provincia di Messina. E’ stato un successo di poeti e di pubblico arrivato da molte parti della Sicilia, che riuniti nella stupenda cornice di Villa Hera al Capo di Milazzo, ha dato vita a una serata dal respiro culturale fatto di sentimenti, parole ispirate dal cuore e armonie liriche applaudite a scena aperta. Molti meriti vanno all’Associazione Culturale Teseo San Rocco, al suo Presidente Dr. Attilio Andriolo, alla vicepresidente Rosetta Lo Vano, al consigliere Salvatore Pandolfo, alla giuria composta dalle professoresse Maria Lizzio, Silvana Gitto e dal sottoscritto, ma soprattutto ai tanti poeti e scrittori che sono stati il fulcro insostituibile di una manifestazione che, grazie anche all’incanto di una location straordinaria come Villa Hera, hanno dato modo ai presenti di partecipare empaticamente alle emozioni dettate dal pensiero degli autori in gara. E sì, Milazzo deve essere grata a queste iniziative private che favoriscono l’immagine di una città culturalmente impegnata, che non è solo bellezza paesaggistica e storia da vendere, ma è anche capace di riunirsi a beneficio dei sentimenti e del cuore. Due sono state le categorie premiate: la categoria A che comprendeva opere in lingua italiana e la categoria B che invece faceva riferimento alle poesie in dialetto siciliano. Ma c’è stato anche altro, perché l’Associazione Teseo ha voluto dare un riconoscimento speciale consegnato da parte della Giuria, dal Presidente Dr. Andriolo, dal premio “Andrea Camilleri” (per poesia fuori concorso), dal premio speciale “Ada Sinigallia”, da” MCL” (Movimento Cristiano Lavoratori), da “Fondazione G. La Pira”, da “Peppino Pellegrino”, da “Donna Baele”, da “Civitas”, da “Ada Merini” (poesia fuori concorso) e da “Opera Prima”, ai poeti che pur non entrando nei primi tre classificati della sezione A e B, si sono distinti per impegno e grande partecipazione. Il testo “Generasti poesia” di Marta Limoli proveniente dalla provincia di Catania ha vinto il primo premio della categoria (Opere in lingua italiana), mentre “Ancora ‘nna Sira” di Salvatore Amico proveniente da Caltanissetta si è aggiudicato il primo premio della categoria (Opere in dialetto siciliano). Il resto delle premiazioni al completo lo pubblichiamo in fondo alla pagina. Che dire altro di una serata magica completata all’insegna di una cena conviviale sotto le stelle, in una notte di emozioni speciali che ci riesce davvero difficile raccontare per la qualità di relazioni e di amicizie che si sono create attraverso l’aggregazione di persone sensibili a quest’arte che scaturisce spontanea dall’anima e che da sempre si contraddistingue con il nome di: POESIA. L’augurio più bello che possiamo fare all’Associazione culturale promotrice di questa bellissima serata, che negli anni futuri possa esserci una continuità, un proseguimento di questo concorso capace di attrarre per la qualità culturale messa in atto. Milazzo ha bisogno di questo e altro. Ben vengano dunque gli operatori della promozione culturale e delle iniziative senza limiti.

Salvino Cavallaro

I PREMIATI:

CATEGORIA A (OPERE IN LINGUA ITALIANA)

1^ “GENERASTI POESIA” DI MARTA LIMOLI (CT)

2^ “VOLEREMO IN ALTO” DI SALVATORE AMICO (CL)

3^ “OMBRA-FIGLIA DELLA LUCE “ DI GIUSEPPE D’AGRUSA (PA)

 

CATEGORIA B (OPERE IN DIALETTO SICILIANO)

1^ “ANCORA ‘NNA SIRA” DI SALVATORE AMICO (CL)

2^ “CHIDDU CHE MI DUGNI” DI RENATO DI PANE (ME)

3^ “VENTO DI SCIROCCU” DI GIUSEPPE D’AGRUSA (PA)

 

MENZIONE SPECIALE DELLA GIURIA

A MIO PADRE” DI MARCHESE FRANCESCA (S.LUCIA DEL M.)

 

PREMIO SPECIALE DELLA GIURIA : “IL MARE “ DI ROCCO AMATO (MILAZZO)

 

PREMIO SPECIALE DEL PRESIDENTE DELL’ ASSOCIAZIONE CULTURALE TESEO

BELLO IL TUO CUORE “ DI ANGELA MENDOLIA (S.FILIPPO DEL M.)

 

PREMIO SPECIALE “ANDREA CAMILLERI” (POESIA FUORI CONCORSO )

C’ERA UNA VOLTA LA VUCCIRIA” DI ANGELO ABBATE (PA)

 

PREMIO SPECIALE “ADA SINIGALLIA”

CARA TELA” DI TOMARCHIO DOMENICA LUISA (MILAZZO)

 

PREMIO SPECIALE “MCL” (MOVIMENTO CRISTIANO LAVORATORI)

LO SPAZZINO PUVIREDDU” DI GIOVANNI SANO’ (MILAZZO)

PREMIO SPECIALE FONDAZIONE G. LA PIRA

QUALE VITA ETERNA “ DI ROCCO RANDO (MILAZZO)

 

PREMIO SPECIALE “PEPPINO PELLEGRINO”

UN ABBAGLIO D’ESTATE “ DI CAMBRIA FRANCESCO (MILAZZO)

 

PREMIO SPECIALE “DONNA BAELE” : “VISIONI REALI” DI GIUSEPPE FAZIO (MILAZZO)

 

PREMIO SPECIALE “CIVITAS” : “VISIONI DAL MARE” DI GAZZARA SALVATORE (ME)

 

PREMIO SPECIALE “ADA MERINI” (FUORI CONCORSO” :

PIANGI RAGAZZA” DI MONDELLO MARIA PAOLA (MILAZZO)

 

PREMIO SPECIALE “OPERA PRIMA” : “LA VILLA MADAM JISELLE” DI SALMERI SARAH(MILAZZO)

Articoli simili

Posta un commento