IL SINDACATO CSA, COMUNE DI MILAZZO: BARCA ALLA DERIVA !!! SI INTERVENGA SUBITO

IL SINDACATO CSA, COMUNE DI MILAZZO: BARCA ALLA DERIVA !!! SI INTERVENGA SUBITO

Il Comune di Milazzo è ormai una barca alla deriva e con l’ente rischiano di naufragare la città e i dipendenti, ed in particolare i “contrattisti”, questi ultimi sempre più vicini al baratro dell’interruzione dei rapporti. Per il CSA è il momento di voltare pagina e prendere di petto una situazione amministrativa e finanziaria al collasso, anche a causa di scelte nelle politiche occupazionali che hanno lasciato scoperti ruoli nevralgici come quello del Dirigente del Servizio di Ragioneria. I vuoti d’organico si fanno sempre più evidenti ed occorre mettere mano con urgenza ad una complessiva riorganizzazione del personale che non può essere peraltro l’unico a pagare per una situazione che lo vede penalizzato professionalmente ed economicamente. In una nota a firma del segretario provinciale, Santino Paladino, il CSA chiede l’attivazione di un tavolo permanente e rammenta al Sindaco Formica gli impegni assunti e non mantenuti soprattutto in merito all’avvio della stabilizzazione (con la promessa fatta nel corso degli ultimi Consigli circa la predisposizione del Piano triennale dei fabbisogni e la modifica del regolamento per le assunzioni) e alla definizione dei Contratti Decentrati (fermi al 2010). Su tale ultimo punto si registra anche un inadempimento contrattuale (avendo il CSA presentato la Piattaforma alla quale doveva far seguito l’avvio del negoziato) per il quale il Sindacato preannuncia il ricorso al Giudice del Lavoro nell’interesse di tutti i dipendenti che non percepiscono le indennità di istituti obbligatori quali rischio e turnazione. La barca è alla deriva ed il CSA crede che solo sedendosi intorno ad un tavolo si possano individuare le iniziative da mettere in campo per evitare l’interruzione dei rapporti di lavoro dei contrattisti ed il conseguente collasso dei servizi in un ente in cui ormai (e non può essere certamente un vanto) pare interessi solo il puntuale funzionamento dell’Ufficio Procedimenti Disciplinari.

Articoli simili

Posta un commento