Agrigento, fermati dalla Polizia di Stato 3 extracomunitari sbarcati a Lampedusa il 29 giugno scorso per gravissimi reati

Agrigento, fermati dalla Polizia di Stato 3 extracomunitari sbarcati a Lampedusa il 29 giugno scorso per gravissimi reati
La Polizia di Stato di Agrigento, su disposizione della Procura Distrettuale Antimafia di Palermo e con il coordinamento della Direzione Distrettuale Antimafia di Palermo, ha eseguito un provvedimento di fermo di indiziato di delitto a carico di 3 extracomunitari sbarcati a Lampedusa lo scorso 29 giugno, per gravissimi reati quali associazione a delinquere, tratta, violenza sessuale, omicidio ed altro. Per... Leggi

LIONE. SEGRETARIATO GENERALE INTERPOL – INCONTRO TRA IL VICE DIRETTORE GENERALE DELLA PUBBLICA SICUREZZA VITTORIO RIZZI E IL SEGRETARIO GENEARLE INTEPOL JURGEN STOCK.

LIONE. SEGRETARIATO GENERALE INTERPOL – INCONTRO TRA IL VICE DIRETTORE GENERALE DELLA PUBBLICA SICUREZZA VITTORIO RIZZI E IL SEGRETARIO GENEARLE INTEPOL JURGEN STOCK.
In una società globale e liquida anche la minaccia criminale non conosce confini e la cooperazione internazionale di polizia rappresenta l’arma più potente per combattere fenomeni come il terrorismo, lo sfruttamento dei fenomeni migratori e la criminalità organizzata che hanno sempre più natura transnazionale. In questa cornice si è svolto oggi un incontro a Lione tra una delegazione italiana guidata... Leggi

Torino, eseguite dalla Polizia di Stato 12 misure cautelari contro gruppi ultrà juventini

Torino, eseguite dalla Polizia di Stato 12 misure cautelari contro gruppi ultrà juventini
 Nella mattinata odierna, nell’ambito di un’articolata indagine della Polizia di Stato di Torino coordinata dal Gruppo Criminalità Organizzata della locale Procura della Repubblica, sono state eseguite n.12 misure cautelari (n.6 in carcere, n.4 arresti domiciliari e n.2 obblighi di dimora) nei riguardi dei principali leader dei gruppi ultrà juventini dei “Drughi” (MOCCIOLA Geraldo di anni 56, CAVA Salvatore di anni... Leggi

L’assessore Presti risponde al presidente della società di “Storia patria” di Milazzo

L’assessore Presti risponde al presidente della società di “Storia patria” di Milazzo
L’assessore ai beni culturali Salvo Presti ha inteso rispondere al presidente della società milazzese di storia patria, Massimo Tricamo  che nella giornata di ieri ha inviato una lettera aperta al sindaco Giovanni Formica. Ecco di seguito la nota dell’esponente dell’Esecutivo mamertino. “Gentile Presidente, a seguito della pubblicazione su Facebook di una sua “lettera aperta” all’indirizzo del Sindaco, intendo chiarire utilmente... Leggi