PALERMO, LA POLIZIA DI STATO ARRESTA LATITANTE IN COLLEGAMENTO CON LA ‘NDRANGHETA CALABRESE

PALERMO, LA POLIZIA DI STATO ARRESTA LATITANTE IN COLLEGAMENTO CON LA ‘NDRANGHETA CALABRESE

La Polizia di Stato di Palermo ha posto fine alla latitanza di un 29enne, sfuggito a ben due recenti blitz antimafia delle Forze dell´Ordine. Dalle indagini della Squadra Mobile, confluite in un´importante operazione antimafia dello scorso luglio, è emerso come il soggetto fosse divenendo un elemento di spicco all´interno dell´organigramma di “Cosa Nostra”, capace di tessere i contatti con le grosse famiglie della “Ndrangheta” e di far pervenire nel capoluogo siciliano grosse quantità di cocaina.
Da quando era sfuggito alla cattura, i poliziotti della Squadra Mobile avevano avviato un´indagine minuziosa costituita anche di incessanti riscontri e verifiche su familiari e conoscenti dell´uomo. Quelle indagini, a distanza di alcuni mesi, hanno condotto i poliziotti in un condominio di Palermo e nelle prime ore della mattinata è scattato il blitz che ha sorpreso il latitante ed altri due soggetti favoreggiatori nell´appartamento.

Articoli simili

Posta un commento