5 marzo 2018, nasce Tommaso

5 marzo 2018, nasce Tommaso

                                                                                            salvinocavallarofototer Rubrica “Incontri”

                                                                                                           A cura di Salvino Cavallaro

Sono passati due anni da quel giorno in cui sei venuto al mondo. Eppure sembra ieri che abbiamo vissuto l’emozione di quei tuoi primi attimi di vita assieme a mamma, papà, noi nonni e lo zio. Tutti intenti a vedere che faccia avevi, dopo esserci rilassati nell’avere appreso che eri sano e che godevi fin da subito di ottima salute. Sembra ieri! Oggi, invece, compi già due anni, sei sempre più oggettivamente bello, cammini spedito e sicuro, per strada dai la manina, sai individuare correttamente i colori, chiedi di lavarti le mani dopo essertele sporcate con i pennarelli, dici mamma, papà, nonno, nonna, nonni e dimostri un carattere dolce, nonostante qualche naturale momento fatto di capricci. Ma la cosa più bella di te, Tommaso, è che ti esprimi chiaramente attraverso una gestualità che parla da sola perché sai già cosa vuoi. Abbracci teneramente i tuoi peluche, hai saputo fare un distinguo di preferenze tra quello che ti accompagna dolcemente al sonno pomeridiano e notturno, mentre hai scelto gli altri peluche con cui giocare di giorno nella tua bellissima cameretta arredata con gusto e amore da mamma Elisa e papà Gabriele. E oggi che è il tuo compleanno, le due candeline accese sulla torta saranno il significato della luce che illuminerà la tua vita futura.

Cresci bene Tommaso, percorri con sicurezza la strada che la vita ti prepara, e se puoi, non ti dimenticare di dare sempre la tua manina rassicurante a noi, che la vita l’abbiamo già vissuta in larga parte. Purtroppo non ti lasciamo in eredità il mondo che avremmo voluto per te, ma questo è un altro discorso. Che la vita ti sorrida sempre, Tommaso.

Tuo nonno, Salvino

Torino, 4 marzo 2020

What do you want to do ?

New mail

What do you want to do ?

New mail

Articoli simili

Posta un commento