Domani 31 marzo bandiere a mezz’asta in tutt’Italia ed un minuto di silenzio alle ore 12,00 per ricordare le vittime del coronavirus

Domani 31 marzo bandiere a mezz’asta in tutt’Italia ed un minuto di silenzio alle ore 12,00  per ricordare le vittime del coronavirus

La presidente nazionale dell’ANPCI (Associazione Nazionale Piccoli Comuni d’Italia), Franca Biglio, ha richiesto, per la giornata di martedì 31 marzo, l’esposizione delle bandiere a mezz’asta ed un minuto di silenzio alle ore 12.00.

Invita i Sindaci dei piccoli e medi Comuni a rispettare tale richiesta “per ricordare tutti coloro che non ce l’hanno fatta” in questo drammatico periodo di grave emergenza dovuto alla diffusione dei Coronavirus covid-19, “per manifestare un riconoscente grazie agli operatori sanitari, alle Forze dell’Ordine, alla Protezione Civile, a tutto il mondo del volontariato”, nonché “per sentirsi uniti nella speranza guardando avanti con fiducia e per l’alto senso civico che stanno dimostrando i cittadini”.

L’ANPCI esprime profonda vicinanza e solidarietà al popolo italiano per i numerosi lutti che stanno sconvolgendo il Paese e condivide il sentimento di cordoglio espresso dal Presidente e dai Sindaci dei Comuni della Provincia di Bergamo.

“Il popolo italiano ha uno spirito forte: si è sempre rialzato! Ci rialzeremo anche questa volta”, afferma la Biglio.

Articoli simili

Posta un commento