Operazione antidroga della Polizia di Stato di Cagliari: sequestrato ingente quantitativo di droga e materiale esplosivo. Due arresti.

Operazione antidroga della Polizia di Stato di Cagliari: sequestrato ingente quantitativo di droga e materiale esplosivo. Due arresti.

La Polizia di Stato di Cagliari ha arrestato due giovani autoctoni, in concorso, per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

I poliziotti della Squadra Mobile hanno sequestrato 1Kg di cocaina, 2 Kg. di Hashish e circa 1,200 Kg. di catinoni sintetici del Mephedrone (una sostanza stupefacente iscritta nella tabella I allegata al D.P.R. 309/90, il Testo Unico delle leggi in materia di stupefacenti).

Inoltre, è stata sequestrata la somma di 22mila euro in 5 mazzette di vario taglio, rinvenute all’interno di diverse buste.

Uno dei due soggetti è stato denunciato anche per detenzione illegale di materiali esplodenti.

Sono state infatti sequestrate 19 casse contenenti  fuochi pirotecnici di categoria europea F2 (per la cui detenzione necessita di apposita licenza), per un totale di oltre 40 Kg. di polvere nera e perclorati di potassio e sodio, in essi contenuti.

Entrambi gli arrestati sono stati tradotti presso il carcere di Uta a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Articoli simili

Posta un commento