Sabrina Gonzatto presenta, “Orfeo Pianelli, il Presidente del Toro Campione”

Sabrina Gonzatto presenta, “Orfeo Pianelli, il Presidente del Toro Campione”

Ammirevole l’impegno culturale di Linguadoc Communication, presieduta dal regista Giulio Graglia, che nonostante le innumerevoli problematiche derivanti dal rispetto delle regole anticontagio del Covid 19, promuove con ardire interessanti eventi a beneficio del teatro e della cultura. Uno sforzo organizzativo notevole, talora anche proibitivo nell’ottica di eventi che a fatica vengono sponsorizzati dai vari partnership. Non è mai stato semplice operare in questo particolare campo culturale, in un Paese come il nostro che da sempre appare insensibile agli investimenti. Di questo, oggi più che mai, ne soffrono migliaia di lavoratori del settore che da sempre faticano per vivere. Detto questo, ci piace parlare dell’evento culturale del 15 ottobre prossimo, organizzato in collaborazione con Linguadoc Communication, Sporting ASD ed eCampus Università, per celebrare il centenario della nascita di Orfeo Pianelli, il presidente del Torino dell’ultimo scudetto granata conquistato nel campionato 1975-’76. Un evento che intende ricordare il profilo personale e professionale di un presidente dal grande carisma, che in questa occasione vedrà la presenza dei suoi calciatori di allora, assieme a giornalisti e famigliari. Si intitola infatti “Orfeo Pianelli, il presidente del Toro campione”. E’ il libro scritto da Sabrina Gonzatto, la giornalista autrice di numerosi libri che presiederà questo interessante incontro. Un libro dedicato a Cristina, la figlia di Pianelli scomparsa il 15 maggio 2010, ma anche a Giorgio, il nipotino prediletto del Presidente. E’ la narrazione di fatti di cronaca e della famiglia Pianelli, scaturita dall’amicizia dell’autrice con Cristina in un incontro di profonda stima messa in rilievo da momenti di empatia e forti, romantici sentimenti, enfatizzati dal ricordo di chi non c’è più ma la storia non dimenticherà mai. E’ il percorso umano e professionale di un giovane mantovano arrivato a Torino passando da Alpignano, il quale ambiva ad affermarsi nella città della Fiat proprio dopo il periodo post bellico. Sabrina Gonzatto in questa sua opera ha scelto di seguire la strada del romanzo biografico, intersecando ricordi, emozioni e testimonianze di tanti personaggi di quel tempo che hanno conosciuto Orfeo Pianelli sotto l’aspetto professionale, ma soprattutto umano. Dopo Ferruccio Novo, mai più nessun presidente oltre Orfeo Pianelli è riuscito a vincere uno scudetto al Toro. Il motivo? Sono tanti e tutti inerenti al calcio che è mutato sotto il profilo degli eccessi economici, assieme agli uomini che sono cambiati dal punto di vista umano e manageriale. Temi che probabilmente verranno affrontati nel corso dell’incontro, in un ricordo granata caratterizzato da un Presidente che non solo i tifosi granata ricorderanno per sempre.

Salvino Cavallaro

Articoli simili

Posta un commento