I morti sono saliti a 37, si cercano i dispersi. Centinaia di sfollati. Il ponte verrà demolito

I morti sono saliti a 37, si cercano i dispersi. Centinaia di sfollati. Il ponte verrà demolito
FONTE: V: VIRGILIO NOTIZIE – I feriti in ospedale sono 15, di questi 12 sono in codice rosso. Proseguono le ricerche dei dispersi Non si ferma il conto delle vittime provocate del crollo del ponte Morandi a Genova: nel corso della notte, secondo gli ultimi dati forniti dalla Prefettura, il bilancio è salito a 37 morti, di cui 5 non... Leggi

SI’ AL RIPRISTINO DELLA LEVA OBBLIGATORIA, SALVINI HA RAGIONE E TRENTA (MINISTRO DIFESA) TORTO A DEFINIRLA ROMANTICA E INATTUALE

SI’ AL RIPRISTINO DELLA LEVA OBBLIGATORIA, SALVINI HA RAGIONE E TRENTA (MINISTRO DIFESA) TORTO A DEFINIRLA ROMANTICA E INATTUALE
Salvini vuole la leva obbligatoria? Dal 2004, il 23 agosto, con la legge Martino , allora ministro della difesa, e’ stata determinata la sospensione del servizio di leva, obbligatorio per tutti gli uomini al compimento della maggiore eta’. La norma ha reso inoperativo anche l’obbligo del servizio civile per gli obiettori di coscienza che non volevano fare il militare più... Leggi

‘NDRANGHETA: CONFISCATO IL PATRIMONIO STIMATO IN 2,5 MILIONI DI EURO RICONDUCIBILE A UN NOTO IMPRENDITORE REGGINO INTRANEO ALLA COSCA ROSMINI. OLTRE 738 MILIONI DI EURO SEQUESTRATI/CONFISCATI ALLE COSCHE REGGINE, DAL 2017 AD OGGI, DALLA GUARDIA DI FINANZA DI REGGIO CALABRIA

‘NDRANGHETA: CONFISCATO IL PATRIMONIO STIMATO IN 2,5 MILIONI DI EURO RICONDUCIBILE A UN NOTO IMPRENDITORE REGGINO INTRANEO ALLA COSCA ROSMINI. OLTRE 738 MILIONI DI EURO SEQUESTRATI/CONFISCATI ALLE COSCHE REGGINE, DAL 2017 AD OGGI, DALLA GUARDIA DI FINANZA DI REGGIO CALABRIA
Militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza, coordinati dalla locale Procura della Repubblica – Direzione Distrettuale Antimafia, diretta dal Procuratore Giovanni Bombardieri, hanno eseguito un provvedimento emesso dalla Sezione Misure di Prevenzione del Tribunale, che dispone la confisca del patrimonio stimato in circa 2,5 milioni di euro riconducibile a LIUZZO Giuseppe Stefano Tito, già Sorvegliato Speciale di P.S., ritenuto... Leggi

OPERAZIONE AD ALTO IMPATTO DELLA POLIZIA DI STATO NELLE PRINCIPALI STAZIONI FERROVIARIE ED ADIACENZE

OPERAZIONE AD ALTO IMPATTO DELLA POLIZIA DI STATO NELLE PRINCIPALI STAZIONI FERROVIARIE ED ADIACENZE
Si è conclusa la giornata di controlli straordinari denominata “Summer clean station”, presso 10 delle principali stazioni nazionali: Torino Porta Nuova, Milano Centrale, Genova P. Principe, Venezia Mestre, Bologna Centrale, Firenze S.M.N., Roma Termini, Napoli Centrale, Bari Centrale, Palermo Centrale. L´operazione ad alto impatto negli scali ferroviari e relative adiacenze è stata disposta dal Capo della Polizia – Direttore Generale... Leggi

DATE A CESARE QUELLO CHE E’ DI CESARE

DATE A CESARE QUELLO CHE E’ DI CESARE
MAESTRO, E’ LECITO CHE NOI PAGHIAMO IL TRIBUTO A CESARE? DATE A CESARE QUEL CHE E’ DI CESARE, RISPOSE GESU’ Antonio Dovico – Non sono interessato ad una esegesi di sapore spirituale, sulla risposta che dà  Gesù agli inquisitori che volevano coglierlo in fallo. Una volta tanto, voglio utilizzarla collocandola su base politica, in particolare  quella italiana. In questa attività dell’uomo dominano la... Leggi

MATERA: SORPRESO PER STRADA CON LA BICICLETTA ELETTRICA CHE AVEVA RUBATO A GIUGNO IN UN NEGOZIO DEL POSTO. 23ENNE DENUNCIATO DAI CARABINIERI

MATERA: SORPRESO PER STRADA CON LA BICICLETTA ELETTRICA CHE AVEVA RUBATO A GIUGNO IN UN NEGOZIO DEL POSTO. 23ENNE DENUNCIATO DAI CARABINIERI
Nella mattinata odierna, i Carabinieri della Compagnia di Matera, al termine di una consistente attività info-investigativa, hanno deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Matera, diretta dal Procuratore dott. Pietro Argentino, un 23enne del posto ritenuto responsabile di furto. In particolare i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile di Matera, nella giornata di ieri 10.08.2018, dopo alcune... Leggi

Christian Gravina, la voce che entra nell’anima

Christian Gravina, la voce che entra nell’anima
L’Attore Christian Gravina – Salvino Cavallaro- L’abbiamo conosciuto da poco, ma è come se ci fossimo incontrati tanti anni fa. Tra le tante peculiarità di Christian Gravina c’è spiccata in lui la facilità di instaurare con la gente un immediato rapporto di empatia. Di poche parole, Christian è come quei cavalli di razza che sul palcoscenico si trasformano e danno tutto... Leggi

La Scuola allievi agenti della Polizia di Stato di Alessandria si candida per il Fai (Fondo ambiente italiano) a “luogo del cuore”, un luogo italiano da non dimenticare, che certamente è tale per oltre 42 mila persone che lì hanno passato tanti mesi

La Scuola allievi agenti della Polizia di Stato di Alessandria si candida per il Fai (Fondo ambiente italiano) a “luogo del cuore”, un luogo italiano da non dimenticare, che certamente è tale per oltre 42 mila persone che lì hanno passato tanti mesi
La Polizia di Stato si mette in gioco e con lei quanti, dal 1961 ad oggi, hanno passato tra quelle mura un periodo indimenticabile. L´istituto di istruzione è infatti attivo proprio dall´agosto 1961. Prima, la caserma era la sede del XIV reparto mobile; poi negli anni sessanta, con l´impulso al rinnovamento ed al rafforzamento dell´allora Corpo delle guardie di P.S.,... Leggi

La Polizia di Stato di Aosta arresta tre persone accusate di induzione e sfruttamento della prostituzione minorile

La Polizia di Stato di Aosta arresta tre persone accusate di induzione e sfruttamento della prostituzione minorile
La Polizia di Stato di Aosta, a seguito di una lunga e complessa attività di indagine, ha arrestato tre soggetti, accusati di aver indotto alla prostituzione, per un periodo continuativo, alcuni giovani minori di età. L´attività di indagine, iniziata nel 2017, condotta anche attraverso strumenti informatici e telematici, ha permesso di appurare l´esistenza di una “rete di prostituzione minorile”, approfittando... Leggi

TERLIZZI (BA). IL BARISTA PRESENTA IL CONTO E LORO LO MALMENANO, ESTORCENDOGLI ANCORA DA BERE E DANNEGGIANDOGLI IL LOCALE. INTERVENGONO I CARABINIERI CHE ARRESTANO DUE CITTADINI ALBANESI

TERLIZZI (BA). IL BARISTA PRESENTA IL CONTO E LORO LO MALMENANO, ESTORCENDOGLI ANCORA DA BERE E DANNEGGIANDOGLI IL LOCALE. INTERVENGONO I CARABINIERI CHE ARRESTANO DUE CITTADINI ALBANESI
Terlizzi (BA). I militari della locale Tenenza dei Carabinieri,  l’altro ieri sera, hanno tratto in arresto, nella flagranza di reato, due cittadini extracomunitari di origini albanesi, dimoranti nella città dei fiori, per i reati di estorsione aggravata, danneggiamento aggravato, violenza e resistenza a P.U.. L’arresto è scattato a seguito di diverse richieste di intervento, pervenute al “112” da parte di... Leggi