Catania, lesioni e minacce di minori su coetanee riprese e divulgate sui social. Indagini della Procura minorile.

Catania, lesioni e minacce di minori su coetanee riprese e divulgate sui social. Indagini della Procura minorile.
La Polizia di Stato di Catania ha identificato e denunciato in stato di libertà due ragazze, di anni 14 e 11, ritenute responsabili di lesioni personali e minacce gravi nei confronti di due coetanee. Le indagini dei poliziotti della Polizia Postale hanno accertato che le minori per futili motivi si erano risentite con le vittime e le avevano attese all´uscita... Leggi

MESSINA: INDIVIDUATO NEL CENTRO DI BARCELLONA POZZO DI GOTTO UN NOTO ESERCIZIO COMMERCIALE CHE VENDEVA CAPI CONTRAFFATTI, OLTRE AD AVVALERSI DI MANODOPERA IRREGOLARE, PERALTRO PERCETTORE DEL REDDITO DI CITTADINANZA

MESSINA: INDIVIDUATO NEL CENTRO DI BARCELLONA POZZO DI GOTTO UN NOTO ESERCIZIO COMMERCIALE CHE VENDEVA CAPI CONTRAFFATTI, OLTRE AD AVVALERSI DI MANODOPERA IRREGOLARE, PERALTRO PERCETTORE DEL REDDITO DI CITTADINANZA
I Finanzieri del Comando Provinciale di Messina, nell’ambito dei servizi di controllo del territorio, finalizzati alla tutela della sicurezza economica e finanziaria, hanno sequestrato svariati capi di abbigliamento contraffatti in un noto esercizio commerciale sito nel centro del comune di Barcellona Pozzo di Gotto. In particolare, le Fiamme Gialle del Longano, dopo preliminari mirate verifiche, rilevavano l’assidua frequentazione dell’“Outlet” di... Leggi

RIMINI, SCOPERTO UN EVASORE FISCALE PERCETTORE DEL REDDITO DI CITTADINANZA

RIMINI, SCOPERTO UN EVASORE FISCALE PERCETTORE DEL REDDITO DI CITTADINANZA
Continua l’azione di contrasto agli illeciti in materia di spesa pubblica da parte del Gruppo della Guardia di Finanza di Rimini, diretta a riscontrare eventuali fenomeni di indebita fruizione del “Reddito di Cittadinanza”. I Finanzieri del Gruppo, sotto la direzione del locale Comando Provinciale, hanno individuato un cittadino Riminese, titolare di un’impresa artigiana, risultato indebitamente titolare del contributo economico nella... Leggi

Bologna, provvedimento di fermo per tunisino indiziato di attività terroristiche anche internazionali

Bologna, provvedimento di fermo per tunisino indiziato di attività terroristiche anche internazionali
La Procura di Bologna nell’ambito di una indagine diretta dal Procuratore Capo, Dr. Giuseppe AMATO e dal Sostituto Procuratore, D.ssa Antonella SCANDELLARI, ha emesso, in data 10.02.2020, un provvedimento di fermo di indiziato di delitto a carico di un cittadino tunisino per il reato di addestramento ad attività con finalità di terrorismo anche internazionale, art. 270 quinquies del codice penale. Il provvedimento, frutto dell’attività di... Leggi

Barcellona Pozzo di Gotto (ME): controlli del fine settimana. I Carabinieri denunciano 13 persone

Barcellona Pozzo di Gotto (ME): controlli del fine settimana. I Carabinieri denunciano 13 persone
Nel corso del fine settimana, i militari della Compagnia Carabinieri di Barcellona Pozzo di Gotto hanno svolto servizi straordinari di controllo del territorio finalizzati alla prevenzione e repressione del fenomeno della guida sotto l’effetto di sostanze alcoliche e psicotrope e dello spaccio di sostanze stupefacenti nei luoghi della movida notturna presenti nel comprensorio barcellonese. Nel corso dei servizi, che hanno... Leggi

Sbarco del 13 febbraio. Polizia di Stato e Guardia di Finanza identificano e sottopongono a fermo i presunti scafisti

Sbarco del 13 febbraio. Polizia di Stato e Guardia di Finanza identificano e sottopongono a fermo i presunti scafisti
Nella mattinata di ieri è giunta a Messina la nave O.N.G. Aita Mari, con a bordo 158 migranti, soccorsi nei giorni precedenti in acque internazionali dove erano stati intercettati su imbarcazioni carenti di dotazioni di sicurezza. Ad attenderli, sulla banchina del molo Norimberga, c’erano, tra gli altri, anche gli investigatori della Squadra Mobile della Questura di Messina e del G.I.C.O.... Leggi

Caronia (ME): Controlli dei Carabinieri nelle aziende zootecniche. Tre persone denunciate

Caronia (ME): Controlli dei Carabinieri nelle aziende zootecniche. Tre persone denunciate
Nell’ambito di servizi volti al contrasto degli illeciti in materia ambientale e di polizia veterinaria, i Carabinieri della Stazione di Caronia (ME) unitamente a militari del “NIPAAF”, il Nucleo Investigativo di Polizia Ambientale Agroalimentare e Forestale dei Carabinieri di Catania, hanno eseguito approfonditi controlli a carico di due aziende agricole di Caronia. In una azienda zootecnica, al termine degli accertamenti... Leggi

Messina: servizi di controllo del territorio nel capoluogo, negli ultimi giorni i Carabinieri hanno arrestato tre persone

Messina: servizi di controllo del territorio nel capoluogo, negli ultimi giorni i Carabinieri hanno arrestato tre persone
  Negli ultimi giorni, nel corso dei servizi di prevenzione e controllo del territorio, i Carabinieri della Compagnia di Messina Centro e della Compagnia Messina Sud hanno arrestato tre persone: due in flagranza di reato, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e per evasione ed una in esecuzione di ordine di carcerazione per l’espiazione di pena detentiva... Leggi

Barcellona P.G. (ME): giovane arrestato dai Carabinieri, deve scontare una condanna a 3 anni di reclusione

Barcellona P.G. (ME): giovane arrestato dai Carabinieri, deve scontare una condanna a 3 anni di reclusione
Ieri pomeriggio, in esecuzione di un ordine di carcerazione per espiazione pena detentiva in carcere, emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Patti, i Carabinieri della Stazione di Barcellona Pozzo di Gotto, hanno arrestato il 23enne M.B. M. condannato in via definitiva per reati contro il patrimonio. Nel pomeriggio, i militari dell’Arma hanno rintracciato ed arrestato il giovane... Leggi

Interrogazione di Foti sugli Ecomusei

Interrogazione di Foti sugli Ecomusei
Il consigliere comunale di Milazzo Antonio Foti ha presentato un’interrogazione all’assessore ai beni culturali sulla questione degli Ecomusei. Nello specifico chiede di conoscere quali attività sono state svolte e quali atti sono stati prodotti dall’assessorato, al fine di ottenere il riconoscimento della qualifica di Ecomuseo. La speranza –scrive Foti– è di non vedere per l’ennesima volta un’ulteriore opportunità andata in... Leggi