ARRESTATI TRE AMMINISTRATORI DEL BLACK MARKET DENOMINATO BERLUSCONI MARKET, ATTIVO NEL DARK WEB

ARRESTATI TRE AMMINISTRATORI DEL BLACK MARKET DENOMINATO BERLUSCONI MARKET, ATTIVO NEL DARK WEB
Il Nucleo Speciale Tutela Privacy e Frodi Tecnologiche della Guardia di Finanza di Roma, ha concluso una sofisticata indagine tecnica nel mondo del Dark Web individuando gli amministratori del noto Berlusconi Market, una piattaforma di vendita on-line di ogni genere di merce illegale, sotto il coordinamento della Procura della Repubblica di Brescia. L’indagine, avviata nello scorso mese di maggio con... Leggi

BERGAMO. BANCAROTTA, FRODE FISCALE E RICICLAGGIO. ESEGUITE 5 ORDINANZE DI CUSTODIA CAUTELARE…

BERGAMO. BANCAROTTA, FRODE FISCALE E RICICLAGGIO. ESEGUITE 5 ORDINANZE DI CUSTODIA CAUTELARE…
 … DISPOSTI SEQUESTRI FINALIZZATI ALLA CONFISCA PER CIRCA 29 MILIONI DI EURO SU IMMOBILI, DISPONIBILITA’ FINANZIARIE E SU UNO YACHT. DICIANNOVE GLI INDAGATI, ACCUSATI A VARIO TITOLO DI DISTRAZIONI PATRIMONIALI PER OLTRE 10 MILIONI DI EURO, DANNI ALL’ERARIO PER CIRCA 17 MILIONI E DEBITI VERSO I DIPENDENTI DELL’AZIENDA FALLITA PER OLTRE 4,5 MILIONI DI EURO.   I militari del Comando... Leggi

Salvare un bambino albanese, sequestrato dalla madre nel 2014 quando aveva 6 anni, che vive in un campo profughi di un territorio di guerra per riconsegnarlo al padre albanese che vive in Italia

Salvare un bambino albanese, sequestrato dalla madre nel 2014 quando aveva 6 anni, che vive in un campo profughi di un territorio di guerra per riconsegnarlo al padre albanese che vive in Italia
Questa è l’operazione, complessa e piena di rischi, portata a termine dall’Italia, primo Paese che è riuscito a realizzare un corridoio umanitario dall’inizio della guerra in Siria. La storia è quella di ALVIN BERISHA, raccontata dalla trasmissione Le Iene il 16 ottobre scorso, un bambino sequestrato e portato via dall’Italia nel 2014 dalla madre VALBONA BERISHA, radicalizzata via web in Italia e... Leggi

Tribunale Reggio Calabria, l’ex pm di Barcellona P. G., Olindo Canali, nella bufera. Udienza preliminare, 15 gennaio 2020, per la pesante accusa del boss pentito Carmelo D’Amico che lo chiama in causa per aver favorito Cosa nostra barcellonese per denaro

Tribunale Reggio Calabria, l’ex pm di Barcellona P. G., Olindo Canali, nella bufera. Udienza preliminare, 15 gennaio 2020, per la pesante accusa del boss pentito Carmelo D’Amico che lo chiama in causa per aver favorito Cosa nostra barcellonese per denaro
Foto: l’ex pm di Barcellona P.G. Olindo Canali.   Agenzia di Stampa Agim   Giuseppe Stella – Un’affermazione veramente inaspettata e infamante quella dell’ex boss D’Amico nei confronti del già pm di Barcellona P.G. Olindo Canali (da anni “chiacchierato” e indagato ) accusato dal pentito di “aver favorito la mafia per denaro” e quindi colluso. Il prossimo 15 gennaio 2020 per... Leggi

Oggi entra in vigore il decreto del Ministero delle infrastrutture e dei trasporti che definisce le caratteristiche tecnico-costruttive dei dispositivi antiabbandono per bambini con meno di 4 anni

Oggi entra in vigore il decreto del Ministero delle infrastrutture e dei trasporti che definisce le caratteristiche tecnico-costruttive dei dispositivi antiabbandono per bambini con meno di 4 anni
L’entrata in vigore del decreto comporta anche l’immediato obbligo per i conducenti dei veicoli sui quali devono essere installati i seggiolini che trasportino un bambino di età inferiore a quattro anni di far uso, anche di apposito dispositivo di allarme volto a prevenire l’abbandono del minore all’interno del veicolo medesimo. Secondo quanto previsto dal decreto i dispositivi possono essere già... Leggi

Una lettera del sindaco Formica a Massimo Tricamo, Presidente dell’Associazione di Storia Patria, su Luigi Rizzo l’affondatore

Una lettera del sindaco Formica a Massimo Tricamo, Presidente dell’Associazione di Storia Patria, su Luigi Rizzo l’affondatore
Carissimo Massimo, come da Te rammentato, con deliberazione della Giunta Municipale del marzo 2017, la mia amministrazione, in occasione del centenario della Grande Guerra ed in vista delle celebrazioni legate alla consegna della bandiera di combattimento alla fregata Rizzo, accolse favorevolmente la proposta di realizzare uno spazio espositivo in un immobile di proprietà comunale posto alla radice del Molo Marullo.... Leggi

Lorenzo Italiano propone una riorganizzazione del sistema viario cittadino per migliorare la qualità della vita

Lorenzo Italiano propone una riorganizzazione del sistema viario cittadino per migliorare la qualità della vita
L’ex sindaco Lorenzo Italiano in questi giorni ha inviato una lettera al principale quotidiano della nostra provincia per esprimere il proprio pensiero in merito alle criticità che da tempo si registrano a Milazzo nel settore della viabilità. E fornisce delle proposte concrete che meritano di essere approfondite anche perché sono collegate alle opportunità finanziarie provenienti dalla Comunità europea. L’ex sindaco evidenzia... Leggi

Messina: 4 novembre 2019 – Inaugurazione della mostra dedicata al Generale Carlo Alberto Dalla Chiesa: “Eroe del nostro Tempo” presso la Caserma “A. Bonsignore”

Messina: 4 novembre 2019 – Inaugurazione della mostra dedicata al Generale Carlo Alberto Dalla Chiesa: “Eroe del nostro Tempo” presso la Caserma “A. Bonsignore”
Lunedi 4 Novembre si celebra la “Festa dell’Unità Nazionale” e “Giornata delle Forze Armate”. In ricordo di coloro che hanno contribuito, con le loro vite, a rendere libero il nostro Paese. La solennità di questa giornata simboleggia anche la determinazione degli uomini e delle donne delle Forze Armate italiane, sempre pronti a mettersi quotidianamente al servizio del Paese, quali garanti... Leggi